Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 797
VITTORIA - 06/11/2011
Sport - Calcio: quinto successo consecutivo dei biancorossi

Calabrese castiga il Due Torri, Vittoria vince con merito

L’uno-due del bomber abbatte il Due Torri. Verso la fine gli ospiti fanno venire i brividi ai padroni di casa. Accorcia Messina, poi due traverse negano il pari. Previsto l’arrivo di Mascara per rasserenare l’atmosfera societaria
Foto CorrierediRagusa.it

VITTORIA – DUE TORRI 2 - 1

VITTORIA: Di Benedetto, Iuvara, Santonocito, Scarnato, D’Angelo, Crescibene, Lo Giudice, Raimondi, Calabrese (41’ st Mensah), Filicetti (32’ st Pisano), Leone (17’st Di Franco). All. Raciti.

DUE TORRI: Vecchio, Tricamo (21’st Trovato) Messina, Caggegi, Librizzi, Guido, Salmeri (12’st Matera) Orioles, Comparato, Elamraoui, Barbagallo (16’st Bonanno). All. Mirto

ARBITRO: Listì Alì sez. di Palermo (ass. Sorace e Urso di Catania).

RETI: 21’pt Calabrese, 8’st Calabrese, 30’ st Messina.

Note: espulso Bonanno 41’ per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Santonocito, Crescibene e Leone (Vittoria); Caggegi e Librizzi (Due Torri).


Contro la sua ex squadra Tindaro Calabrese (nella foto con Filicetti) si riscopre bomber di razza. A castigare il Due Torri ci pensa proprio lui, ex di turno, 15 gol lo scorso anno con la maglia messinese, oggi autore di una doppietta che permette ai biancorossi di arrivare con il morale alto al derby di domenica prossima contro il Ragusa. E’ stata una partita ricca di azioni, con gol pregevoli e tre traverse, una per il Vittoria e due per gli ospiti. In effetti i padroni di casa hanno corso diversi rischi, concedendo molto spazio alla manovra del Due Torri specialmente nella ripresa, quando prima Bonanno e poi Guido colpiscono la traversa sul 2-1.

L’importante era vincere, ed il Vittoria è riuscito a centrare il suo quinto successo di fila (4 in campionato e una in coppa) con Ezio Raciti in panchina. Qualcosa da migliore resta ovviamente in fase di spinta sulle fasce, dove i due terzini spingono col freno a mano tirato e Filicetti in quella posizione di campo (esterno d’attacco) non rende poi così tanto. Nel complesso generale è stata una buona gara, anche se le 6 azioni da gol concesse al Due Torri fanno in qualche modo riflettere.

CRONACA DELLA GARA
La prima azione pericolosa della partita la creano gli ospiti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nell’occasione è bravo il portiere Di Benedetto a sventare il pericolo con i pugni. Il Vittoria comunque non si intimorisce e trova l’immediato vantaggio con Calabrese al 20’ del primo tempo. Il gol dell’ex arriva al termine di una azione un po’ confusa: l’attaccante è bravo a proteggere la sfera e a scaricarla di prepotenza in rete. Prima della ripresa, altre tre occasioni da rete: la prima (25’) per gli ospiti con Di Benedetto che salva ancora una volta in tuffo. Al 41’ D’Angelo per poco non realizza il suo terzo gol di fila in altrettante partite (sempre di testa su corner). Prima del duplice fischio è Leone a salvare sulla linea un tiro del centrocampista Oriales.

Nella ripresa il raddoppio del Vittoria ancora una volta con Calabrese. Il centravanti biancorosso questa volta sfonda sulla fascia e con un preciso diagonale realizza. Al 29’ arriva invece l’inaspettato gol degli ospiti con Messina. Bellissimo il gol con tiro al volo direttamente all’angolino. Prima del fischio finale c’è spazio per una traversa del Due Torri (con leggera deviazione di Di Benedetto) ed il legno colpito in pieno da Di Franco nel finale.

Nell’ambiente biancorosso, comunque regna molto nervosismo fra le due fazioni della dirigenza. Un nervosismo che non fa bene alla squadra. Lunedì mattina è previsto l’arrivo di Peppe Mascara col compito di sciogliere molti dubbi e riportare la serenità nell’ambiente.


I risultati della 9a giornata

Acicatena – Comiso 3-0
A. Caltagirone – Ragusa 1-3
Città di Messina – Trecastagni 3-0
Città di Vittoria – Due Torri 2-1
Leonzio – Atletico Catania 0-0
Misterbianco – Taormina 1-0
Modica–Real Avola 0-1
Orlandina – Enna 3-0

La classifica

Ragusa Calcio 27
Città di Messina 27
Città di Vittoria 22
Real Avola 17
Due Torri 16
Acicatena 16
Misterbianco 14
Aquila Caltagirone 11
Comiso 10
Taormina 9
Orlandina 9
Atletico Catania 8
Trecastagni 5
Leonzio 1909 3
Modica Calcio 2
Enna Calcio -2