Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1105
VITTORIA - 16/09/2011
Sport - Calcio: polemiche per l’abbandono di alcuni uomini come Truglio, Raciti, Conti

Peppe Crescibene sarà il nuovo regista del Vittoria contro l´Orlandina

Gaetano Lucenti recupera anche Scarnato e punta alla vittoria in trasferta
Foto CorrierediRagusa.it

Giuseppe Alessandro Crescibene - classe 1983 ed ex centrocampista di Cosenza, Rossanese, Canavese, Cittanova e Nissa - è il nuovo regista del Vittoria calcio dopo la rinuncia a Filippo Raciti accasatosi in questi giorni proprio al Modica. Ma oltre al nuovo ed incoraggiante ingresso del nuovo atleta biancorosso (esattamente quello che mancava a Lucenti) a far parlare in questi giorni è proprio il mercato degli ex vittoriesi.

C’ERA UNA SQUADRA...
Oltre a Filippo Raciti, infatti, anche Giuseppe Truglio, Valentino Conti e Stefano Vasile hanno raggiunto accordi importanti con Modica, Ragusa e Comiso. E se un tempo a Vittoria si parlava di continuità («ripartiremo da una base di circa 6-7 giocatori della passata stagione per non smantellare nuovamente l’organico» (queste erano state le parole della dirigenza in estate), allo stato attuale delle cose non possiamo che registrare l’ennesimo dato meno confortante: della passata stagione i riconfermati biancorossi sono solo 3: Leone, Patti e l’under Maniscalco! Ma questa è storia vecchia…

In ogni caso occorre pensare al futuro e al nuovo organico messo in piedi dal presidente Salvatore Barravecchia con la collaborazione del diesse Franco Pluchino. Anche se la squadra è tutta nuova, la società non si è risparmiata in tema di sacrifici e acquisti da vera big. Filicetti, Pisano, Scarnato, Crescibene, Strano e Calabrese sono colpi importanti e che di solito in queste categorie dovrebbero fare la differenza.

Ma le polemiche a Vittoria non guastano mai. A smentire le voci sui ritardi degli stipendi ai calciatori è stato direttamente il presidente Barravecchia: "Tutti discorsi infondati. Non c’è nessuno che possa lamentarsi. Tra i grandi molti hanno ricevuto i soldi persino in anticipo. Abbiamo temporeggiato soltanto con i ragazzi juniores per via dei tanti cambi; tutto il resto invece non è credibile. Si pensi a lavorare e a fare il bene del Vittoria. Chi non la pensa così è libero di fare le valigie e andarsene a casa".

E Gaetano Lucenti? Per l’ex portiere professionista meglio pensare solamente al campionato. Domenica seconda giornata in trasferta a Capo D’Orlando con l’obiettivo 3 punti. Con l’ingresso di Crescibene ed il pieno recupero di Scarnato non dovrebbero esserci problemi per il tecnico ragusano. Tutto il gruppo rimane a disposizione.

(Nella foto: una formazione del Vittoria edizione 2011)