Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1023
VITTORIA - 11/09/2011
Sport - Calcio: i biancorossi superano una squadra avversaria apparsa sovrappeso

Poker del Vittoria sul Misterbianco, ma in campo si può fare molto di più

Tre rigori, 3 pali e 5 gol. Il gioco è modesto, ma il pubblico non s’annoia. Doppietta a testa di Filicetti e Calabrese. Di Costanzo, dal dischetto, il gol della bandiera etnea
Foto CorrierediRagusa.it

VITTORIA - MISTERBIANCO 4 - 1

VITTORIA: Maltese; Iuvara, Pisano, Scarnato (12’st Migliore) D’Angelo, Chinzi, Lo Giudice (13’st Crisafulli) Patti, Calabrese (29’st Strano) Filicetti, Leone. All. Lucenti.

MISTERBIANCO: D’Antone, Scuderi S., Torre, Aiello (29’st Regalino) Stracuzzi, Principato, Picone (8’st Ursino) Costanzo, Cosimano, Nicolosi, Scuderi M. All. Battiato.

ARBITRO: Santoro di Messina (Ass. Pantò e Salvi)
RETI: 16’pt Filicetti (R), 19’st Calabrese (R), 29’st Calabrese, 39´ st Filicetti, 42´ st Costanzo (R).


Come in coppa anche in campionato: Filicetti (foto) e Calabrese stendono il Misterbianco e regalano al Vittoria i primi tre punti della stagione. E´ ancora un Vittoria double face quello all´esordio contro il Misterbianco, impacciato e lento nel primo tempo, più cinico e pragmatico nella ripresa, grazie al crollo atletico dell’avversario, apparso ancora sovrappeso.

Il 4-2-3-1 di Lucenti stenta a decollare e lo si vede soprattutto in fase di manovra, dove manca un vero regista in grado di illuminare il gioco a centrocampo. E adesso che pure Raciti è andato via (probabilmente a Enna) occorrerà inventarsi qualcosa per tamponare l´evidente problema. Molti errori perdonati anche dalla poca consistenza dell´avversario che poco ha potuto di fronte alla fantasia di Filicetti e Calabrese.

Tre calci di rigore in totale. Il primo è quello dell´attaccante siracusano che sblocca l´incontro al 16´ del primo tempo. Il Misterbianco non demorde e colpisce due pali (clamoroso quello di Costanzo con Maltese battuto) ma nella ripresa a servire la doccia fredda per i catanesi ci pensa Calabrese ancora una volta su rigore (prima lo conquista con una grande azione personale e poi realizza). il 3-0 (il merito in gran parte è da affidare a Marco Pisano) è sempre opera della torre biancorossa che scarica sotto la traversa un destro secco e preciso. Infine la magia di Filicetti che su punizione cala il poker direttamente sotto l´incrocio. La rete della bandiera catanese la realizza Costanzo su rigore.