Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1171
VITTORIA - 13/03/2011
Sport - Calcio Eccellenza: quasi una formalità per i biancorossi battere la Spadaforese

Reti di Leone, Caputa e Dama e la squadra rientra nel giro dei play off

Organico rimaneggiato per le assenze di Vinci, Privitera e Cordaro ottiene ugualmente un successo pesante per acciuffare gli spareggi Foto Corrierediragusa.it

VITTORIA -SPADAFORESE 3-0

VITTORIA: Alonzo, Lo Giudice (25’st Giordanella), Patti, Raciti, Alderuccio, Nobile, Caputa (42’ st Bucchieri), Ciscardi, Romeo (36’ st Dama), Truglio, Leone. All. Campanella.

SPADAFORESE: Gambuzza, Cordima, Cucè (1’ st La Spada), Broccio, Chimirri, Mento, Pagliarin, Durante (16’ st Giglio), Fugazzotto, Fleri, Alessandro (1’ st Tavilla) All. Errante.

ARBITRO: Poma di Trapani.

RETI: 18’ pt Leone, 26’ st Caputa, 44’ st Dama


Tre punti contro la Spadaforese e il Vittoria rientra nel giro play off. Con le sconfitte di Ragusa e Messina i biancorossi si rimettono nel lotto della 4 squadre che disputeranno gli spareggi per conquistare un posto in serie D. Il Vittoria supera il Messina che ha perso in casa contro il Palazzolo e riduce a un punto il distacco dal Ragusa che ha perso, come tradizione fuori casa impone, a Biancadrano. Dato per scontato il distacco incolmabile con Avola e lo stesso Biancadrano, il quinto posto rimane aperto solo per Ragusa, Vittoria e Messina.

La gara contro la Spadaforese è stata quasi una pura formalità per gli uomini di Campanella. Tre gol di buona fattura realizzati dall’ispiratore-realizzatore Leone, al 17’ del primo tempo, da Caputa e Dama nella ripresa. Il Vittoria, privo degli squalificati Vinci, Cordaro e Privitera, ha avuto altre occasioni per arrotondare, ma due legni hanno impedito il quarto gol.

Poca cosa la Spadaforese, che nel corso della gara è andata vicino al gol con Alessandro nella prima azione della ripresa. Su un cross dalla destra, il giocatore s’è tuffato a un metro dalla porta tutta vuota ma ha fallito l’incornata vincente: sarebbe stato il pari. Nei successivi minuti i biancorossi hanno messo al sicuro il risultato con il raddoppio di Caputa su assist di Leone e infine con Dama il 3-0.

Risultati 26. giornata

Paternò 2004 Acicatena 0 - 3
Real Avola Belpasso 3 - 0
Trecastagni Enna Calcio 0 - 0
Santa Croce Giarre FC 2 - 1
Città di Messina Palazzolo ASD 0 - 1
Biancadrano Ragusa Calcio 1 - 0
Città di Vittoria Spadaforese 3 - 0
Aquila Caltagirone Taormina 3 - 0

CLASSIFICA

SQUADRA PUNTI
AC PALAZZOLO 59
REAL AVOLA 54
BIANCADRANO 52
RAGUSA CALCIO 46
CITTA´ DI VITTORIA 45
CITTA´ DI MESSINA 44
AQUILA CALTAGIRONE 37
ACICATENA 34
GIARRE F.C. 33
TRECASTAGNI 30
TAORMINA 26
SANTA CROCE 26
BELPASSO 25
SPADAFORESE 20
ENNA CALCIO 20
PATERNO´ 6