Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 822
VITTORIA - 09/01/2011
Sport - Calcio eccellenza: i biancorossi vittoriesi recuperano punti alle squadre di testa

Doppietta di Dama e il Vittoria batte Caltagirone

L’attaccante segna a porta vuota su azione di Leone e si fa ammonire per essersi tolto la maglietta, poi raddoppia di testa e chiude la gara

VITTORIA – CALTAGIRONE 2 – 0

VITTORIA: Alonzo 6.5; Maniscalco 6.5, Vinci 6.5, Truglio 6.5, Alderuccio 6.5, Nobile 6.5, Privitera 5.5, Ciscardi 6, Leone 7, Cordaro 6.5, Dama 7. All. Privitera.

CALTAGIRONE: Parlabene 5.5; Maddiona 5.5, Martini 5, Santangelo 5.5, A. Alma 5.5, Sciacca 5.5, Famà 5.5, Fiore 5, Pardo 5.5, G. Alma 5. All. Di Dio.

ARBITRO: Giusto sez. Messina

RETI: 22’ e 40’ pt Dama

NOTE: Angoli 5-2 per il Vittoria; ammoniti Alderuccio, Maniscalco, Dama e Patti per il Vittoria; Famà e Greco per il Caltagirone.


Il Vittoria gioca a…Dama e per il Caltagirone è cappotto. Leone e Cordaro corrono come matti sulle fasce e l’ariete raccoglie i frutti al centro, confermandosi panzer d’area da rigore capace di sbloccare le partite nei momenti di difficoltà. Peccato che le azioni balistiche del giocatore vengano rovinate dall’eccessiva euforia dopo il primo gol. Perché l’attaccante di Milazzo dopo avere segnato a porta vuota il più facile dei gol, s’è sfilato la maglietta per esultare rimediando l’inevitabile ed ennesimo cartellino giallo. Al successivo gol di testa per fortuna ci ha evitato il secondo spogliarello e non è stato espulso. Il presidente Vindigni negli spogliatoi commenta con ironia: «Giocatori generosi, vogliono aiutare la società, perché con le multe per queste ammonizioni risparmieremo qualcosa».

Il Vittoria ha vinto con merito, ma il Caltagirone non ha demeritato per niente. I biancorossi calatini sono stati schiacciati dalla superiorità tecnico-atletica del Vittoria nel primo tempo, subendo i due gol decisivi, ma nella ripresa hanno giocato bene andando più volte vicini al gol. Uno gli è stato annullato all’11’ per fuori gioco, l’altro al 30’ non si può considerare tale perché l’arbitro aveva fischiato prima la posizione irregolare. In un’occasione, la formazione di Di Dio ha recriminato un penalty a suo favore non concesso dal direttore di gara.

Anche il Vittoria nella ripresa, se pure ha manifestato un certo calo di rendimento, ha avuto due occasioni nitide per triplicare. Con Dama che s’è fatto respingere sulla linea il rasoterra del 3-0 a botta sicura; con Ciccio Leone, sicuramente il migliore in campo, che ha colpito la traversa alta con un calcio piazzato alla sua maniera.

2a GIORNATA RITORNO 9/01
SPADAFORESE-ACICATENA 1-4
VITTORIA-A. CALTAGIRONE 2-0
RAGUSA-BELPASSO 0-1
PATERNO´ -MESSINA 0-3
ADRANO-GIARRE 1-1
ENNA-PALAZZOLO 1-3
REAL AVOLA-S. CROCE CAMERINA 1-1
TRECASTAGNI- TAORMINA-3-1

CLASSIFICA
Adrano 37
Palazzolo 34
Real Avola 34
Ragusa 31
Vittoria 30
Città di Messina 24
Aquila Caltagirone 22
Acicatena 22
Taormina 22
Santa Croce 22
Trecastagni 18
Giarre 17
Enna 16
Belpasso 15
Spadaforese 14
Paternò 12