Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 278
VITTORIA - 29/12/2010
Sport - Calcio Eccellenza: dopo più di un mese i biancorossi tornano a vincere

Recupero da 3 punti: Truglio e Romeo svegliano il Vittoria

Dopo circa un mese il Vittoria riassapora il gusto del successo battendo l’Enna nel recupero della nona giornata di campionato. Adesso semifinale di ritorno contro il Taormina, poi arriva il Caltagirone al Comunale Foto Corrierediragusa.it

ENNA – VITTORIA 1 – 2

Enna: Semprevivo, Cardile (51’ Alessandro), Patelmo, Bertuccio, Colo, Buoncompagni, Sireci, Augello, Cosimano, Ierna (66’ Nasonte), Licandri. All. Greco

Vittoria: Alonso, Privitera, Vinci, Raciti (61’ Leone), Lo Giudice, Boemi, Trullio, Ciscardi, Romeo, Cordaro (91’ Caputa), Dama (54’ Patti). All. Campanella

Arbitro: Listi’ Di PalermoRETI: 47’ Truglio, 55’ Ierna, 69’ Romeo


E fu Vittoria! Dopo più di un mese i biancorossi tornano a vincere in campionato, meglio ancora fuori casa. Le reti che hanno permesso alla squadra di Campanella di avere la meglio sull’Enna portano la firma del nuovo arrivato Truglio e del redivivo Romeo. Un successo importante e che tira un po’ di sollievo in vista della semifinale di ritorno in coppa Italia in programma mercoledì prossimo al Comunale. S’interrompe dunque la serie negativa dell’ultimo mese, dove il Vittoria in cinque partite era riuscito a totalizzare soltanto 4 punti allontanandosi vorticosamente dalla vetta della classifica.


Il nuovo arrivato in casa Vittoria Truglio segna subito il suo primo gol in maglia biancorossa. L’1-0 in pieno recupero di primo tempo porta infatti il Vittoria in vantaggio, mentre nella ripresa i padroni di casa trovano il pareggio grazie alla marcatura di Ierna. Nella seconda frazione di gioco i gialloverdi calano vistosamente e rimangono pure in dieci per l’espulsione di un loro giocatore. E così Romeo ne approfitta trovando l’occasione giusta al 68’. Tre punti che permettono adesso di compiere un piccolo balzo in classifica, dove i biancorossi stazionano sempre al quinto posto ma con un solo punto in meno rispetto al Ragusa.

CAMBIARE MARCIA
Per far sì che questo importante successo mantenga determinante il suo valore, servirà d’ora in poi aggiungere maggiore continuità ai risultati. I prossimi impegni vedranno il Vittoria protagonista nella semifinale di ritorno di coppa Italia contro il Taormina al Comunale (mercoledì 5 gennaio) e subito dopo il 9 gennaio sempre al Comunale quando arriverà il Caltagirone.

Anche se in parte compromessa dal 2-0 dell’andata a favore del Taormina, la Coppa resta un obiettivo importante per la società del presidente Vindigni. I biancorossi vogliono provare a ribaltare il risultato, cosa non impossibile se gli uomini di Campanella scenderanno in campo con la giusta personalità e convinzione. Accedere alla finale di Coppa Italia, oltre a dimostrare quello che sarebbe un carattere determinato, potrebbe in qualche modo dare la svolta in positivo alla stagione del Vittoria.

Nella foto di Lorenzo Salerno, Cordaro in azione