Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 662
VITTORIA - 13/10/2010
Sport - Calcio Eccellenza: biancorossi attesi da due trasferte insidiose

Calcio: Settecase licenziato dal Vittoria. Derby col S. Croce

Motivi disciplinari hanno portato all’allontanamento del trequartista. Adesso occorre tornare sul mercato. A dicembre previsti gli arrivi di un centrocampista e di un attaccante
Foto CorrierediRagusa.it

Archiviare l’abbondante successo sul Paternò e pensare alle due prossime trasferte di campionato. La prima a Santa Croce, squadra rivelazione del girone con quei 9 punti in classifica al pari dei biancorossi, subito dopo ad Adrano, per poi rientrare al Comunale con il Trecastagni (31 ottobre). Un trittico di partite importanti e dal quale la società si aspetta molto. L’obiettivo è quello di incamerare più punti possibili a partire dal prossimo derby inedito con il Santa Croce Camerina.

«Conosciamo – afferma Massimo Fichera – le qualità del nostro prossimo avversario, ma per noi non cambia nulla nella sostanza. Tra Paternò, Santa Croce e Biancadrano abbiamo fissato come obiettivo un minimo di 7 punti. La trasferta di Adrano sarà molto insidiosa ecco perché domenica cercheremo la vittoria a tutti i costi. E’ l’unico modo per lasciarci alle spalle le sconfitte rimediate in casa».

E per l’occasione tornerà disponibile anche Massimo Nobile dopo aver scontato le tre giornate di squalifica rimediate a Caltagirone. Contro i biancazzurri, dunque, Vittoria al completo.

Notizia dell’ultima ora, l’allontanamento del giocatore Settecase, escluso dalla rosa per motivi disciplinari. «Il giocatore – dicono i dirigenti in una nota - non è stato trovato a casa durante i controlli serali prima della partita di Paternò». Comportamento che la società biancorossa non ha accettato rispedendo l’atleta immediatamente a casa. A dicembre Fichera tornerà sul mercato per portare a Vittoria un altro centrocampista e un attaccante.