Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 724
VITTORIA - 14/08/2010
Sport - Calcio Eccellenza: amichevole di lusso al «Comunale»

Calcio: Vittoria batte Noto 2-0 con Implatini e Cordaro

Cresce la formazione di Campanella. Contro i siracusani due reti di Boemia e Casella su rigore. Adesso pausa fino al 22 e poi Memorial «Turi Ottone»
Foto CorrierediRagusa.it

VITTORIA – NOTO 2 – 0

VITTORIA: Alonso (1’st Aglianò), Pantè, Vinci, C. Privitera(10’st Boemia), Alderuccio, Nobile, S. Privitera, Ciscardi, Implatini (20’st Casella), Palazzolo (1’st Bellavia) Cordaro (12’st Di Pasquale). All.: Campanella

NOTO: Zelletti ( 21’st Cavone), Brunelli, Bognanni (5’st Strano), Butticè, Montalto, Orefice (12’st Scaravilla), Levantino, Calabrese, Contino (1’st Consalvo), Filicetti (1’st Lauretta), Carbonaro. All.: Betta.

ARBITRO: Privitera

RETI: 17’st Boemia, 22’st Casella ( R )

NOTE: angoli 7-3 per il Vittoria; un centinaio gli spettatori presenti al Comunale con una piccola rappresentanza ospite


Il Vittoria (nella foto la nuova rosa 2010-2011 presentata a palazzo Iacono al sindaco Giuseppe Nicosia) vince la prima amichevole estiva di lusso battendo il Noto 2-0. risultato importante per i biancorossi che continuano a crescere di partita in partita mostrando segnali di assoluta convinzione. Il Noto non è sembrato, invece, quello visto all´opera nella passata stagione; in ogni caso il suo organico resta di primo livello.

Occorrerà soltanto smaltire al più presto il lavoro svolto durante la fase di preparazione atletica. A fare la partita, intanto, è stato il Vittoria, trascinato dai soliti Implatini e Cordaro in avanti, abili a sfruttare in particolar modo le corsie esterne. Il primo trova la traversa su punizione nel primo tempo, mentre il secondo non trova lo specchio della porta in un paio di occasioni.

L´intesa comunque c´è e si vede. Nella ripresa i due allenatori cambiano molto, ma la trama della partita rimane sempre la stessa. Il Vittoria gioca e crea occasioni più del Noto. La rete che sblocca la partita arriva ad opera di Boemia. Un gran tiro al volo da fuori area che sorprende Zelletti. Mentre pochi minuti più tardi a chiudere l´incontro ci pensa Casella su calcio di rigore da lui stesso procurato.

Adesso pausa fino a domenica 22 agosto quando si giocherà in occasione del memorial "Turi Ottone" con Vittoria, Santa Croce e Real Gela a contendersi il trofeo.