Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1462
TRAPANI - 08/12/2007
Sport - Intitolato a Santa Lucia

Società ippica siracusana, al via il Trofeo di salto ostacoli

l programma della manifestazione di questo fine settimana prevede la disputa di ben 14 premi Foto Corrierediragusa.it

Siracusa - Torna sui campi della Società Ippica Siracusana sabato 8 e domenica 9 dicembre la più classica delle manifestazioni di fine anno: il Trofeo Santa Lucia, che nel 2007 è dedicata alla memoria del Marchese Gioacchino Gargallo, presidente onorario della S.I.S.

? già consistente il numero degli iscritti alla kermesse, evento ad ingresso gratuito, che vista l’importanza ed il rilievo tecnico agonistico richiama la maggioranza dei tesserati Fise in Sicilia e parecchi semplici appassionati o simpatizzanti degli sport equestri.

Il Trofeo, che si svolge ogni anno nell’ambito delle celebrazioni della patrona di Siracusa, infatti, è un importante punto di confronto per tutti gli atleti isolani, che hanno la possibilità di tirare le somme di una stagione agonistica che volge ormai al termine.

Il programma della manifestazione di questo fine settimana prevede la disputa di ben 14 premi che tra sabato e domenica vedranno impegnati i cavalieri e le amazzoni iscritti nelle categorie BP60, B80, B100/E100, B110/E105, C115, C120, e nella spettacolare C135 a tempo il primo giorno e a due manche nella giornata di chiusura.

Degni di una manifestazione di eccellenza saranno i premi che il comitato organizzatore dell’evento come ogni anno ha voluto mettere in palio. Infatti, oltre al montepremi in denaro di 7.200 euro, saranno assegnati anche premi in oggetto, una sella, una coperta da presentazione ed una da scuderia ed infine una testiera per il cavallo.

La giuria di gara - tutta al femminile - sarà presieduta da Laura Romanini e composta da Renata Raineri, Rosalba Bertuccio, Rita Rizzo e Daniela Saitta. A dirigere il campo è stato chiamato in causa Marco Cortinovis, uno dei più rinomati chef de piste internazionali, che nel suo curriculum può annoverare la direzione dei campi gara di prestigiosi concorsi ippici come quelli di Piazza di Siena, di Palermo e dei campionati Europei di salto ostacoli del 2005 di San Patrignano. Cortinovis sarà coadiuvato dal direttore di campo siracusano Giancarlo D’Aquila.

Giorgio La Valva