Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 579
SIRACUSA - 23/09/2014
Sport - Calcio, Eccellenza: rossoblù a 3 punti in classifica do po la sconfitta di Siracusa

Due stop consecutivi, il Modica vuole tornare a far punti e riconquistare tifosi

Capitan Filicetti ci crede ed ha visto una buona prestazione al "De Simone". Nodo agibilità "Caitina" ancora da sciogliere Foto Corrierediragusa.it

Meglio guardare avanti e dimenticare Siracusa. I tre gol subiti, al di là della sconfitta che poteva starci, sono tanti ma quello che non ha convinto del Modica è stata l´incapacità di creare occasioni da rete. Gianluca Filicetti vede il bicchiere mezzo pieno: "Nel primo tempo ci è mancato solamente il gol perché sotto l´aspetto del gioco non siamo stati inferiori al Siracusa e non abbiamo sofferto più di tanto. Sono fiducioso per il futuro". I numeri dicono che il Modica è ora nella parte bassa della classifica, 3 punti, con 4 gol subiti, uno realizzato, pur considerando che il calendario non è stato di certo favorevole e la prossima gara con il S. Pio X completa il duro inizio di campionato.

I rossoblù devono comunque rimettersi in marcia e Filicetti deve trovare qualche puntello in più. A centrocampo servirebbe maggiore fisicità e l´assenza di Iozzia in un campo difficile come il "De Simone" ha pesato. Serve anche il sostegno del pubblico che dall´inizio della stagione è stato privato della possibilità di seguire e sostenere la squadra che al momento può seguire solo dai resoconti della stampa. Tra trasferte vietate e mancata agibilità del campo sportivo sono ormai cinque le partite negate ai tifosi e su quella di domenica al "Caitina" non è stato sciolta ancora la riserva.

La società sostiene di avere tutto pronto per ottenere l´agibilità ed ha anche preso una posizione critica nei confronti di alcuni componenti la commissione sui pubblici spettacoli che deve rilasciare la certificazione. Di fatto non ci sono fatti concreti nuovi anche se ancora ci sono giorni utili per definire la pratica agibilità.

E´ successo domenica:
Siracusa-Modica: 3-0
Marcatori: 24´pt Mascara su rigore, 28´ st Mascara, 44´ st Carbonaro su rigore

Modica: Limone, Lao, Paolino, Buscema, Pianese, Ravalli (12´ pt Cassiba), Gozzo (15´st Sabellini), Noukry (32´ st Sella), Okolie, Filicetti, Porto


Brutta batosta per il Modica al "De Simone".I rossoblù escono scnfitti dopo una prova incolore nel corso della quale hanno inframmezzato buoni spunti a sbandate pericolose soprattutto in difesa. Dall´altra parte il Siracusa non si è fatto pregare per cogliere la prima vittoria in campionato. Mascara ha lavorato di fino e di esperienza, ha realizzato una doppietta e regalato buoni assist ai suoi compagni. Il Modica si è visto poco in avanti, Okolie troppo isolato nel cuore della difesa di casa e Porto defilato sull´out sinistro. Difficile così arrivare in porta ed infatti i rossoblù hanno girato sempre al largo. In mezzo al campo il Modica ha giocato alla pari con gli azzurri ma alla fine le palle buone le hanno avuto i padroni di casa che hanno approfittato degli sfilacciamenti difensivi.

Al 24´ il primo gol con il rigore di Mascara. Panatteri serve un invitante pallone a Grasso che si allarga ma viene atterrato da Limone in uscita. Il Modica cerca di reagire ma Filicetti non trova collaborazione. Il Siracusa sta dietro e cerca di colpire in contropiede. Al ritorno in campo Siracusa più pimpante ed al 28´ Pettinato lancia Mascara con una palla lunga. Il fantasista vince di mestiere il contrasto aereo con Pianese e fila verso Limone, che viene infilato in uscita. partita praticamente chiusa. C´è il tempo per il gol dell´ex Carbonaro che trasforma il secondo rigore della giornata concessa per fallo di Cassiba su Palermo. Per il Modica c´è ancora tanta strada da fare e domenica c´è il S. Pio X.

Le partite della 3a giornata di andata ( 21 sett. 2014):
Castelbuonese-Sportsoccer Milazzo:0-1
Catania S. Pio X-Paternò:2-0
Città di Messina-Acireale:1-0
Scordia-Città di Rosolini:2-1
Siracusa-Modica:3-0
Vittoria-Giarre:3-2
Igea Virtus-Misterbianco:2-0
Taormina-Sporting Viagrande:0-0

La classifica:
Igea Virtus 9
Milazzo 7
S. Pio X 7
Scordia 7
Città Messina 6
Viagrande 6
Vittoria 5
Giarre 4
Siracusa 4
Acireale 4
Castelbuonese 3
Modica 3
Taormina 2
Paternò 1
Misterbianco 0
Rosolini 0