Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 971
SCICLI - 27/09/2009
Sport - Podistica: pronostico confermato, traguardo tagliato in 29 minuti

Al keniano Edwin Soi la 20ma edizione del "Peppe Greco"

Dietro di lui Micha Kogo, connazionale del vincitore, ed al terzo la vera sorpresa della serata, l’italiano Gabriele Meucci

Pronostico confermato. Il keniano Edwin Soi ha vinto la 20ma edizione del Peppe Greco. L’atleta keniano ha corso in 29 minuti tagliando a braccia alzate il traguardo di piazza Italia. Dietro di lui Micha Kogo, connazionale del vincitore, ed al terzo la vera sorpresa della serata, l’italiano Gabriele Meucci. La corsa è stata seguita da migliaia di spettatori che si sono affollati lungo il percorso che ha toccato corso Umberto, via Mormina Penna, per tornare su piazza Italia. La corsa è stata subito veloce nonostante l’asfalto e le basole viscide; gli atleti keniani ed etiopi hanno imposto il ritmo sgranando il gruppo già al quarto giro.

Tra i primi è rimasto Meucci mentre Stefano Baldini ha subito accusato la fatica. Qualche scatto dell’etiope Merga subito contrastato e poi un piccolo giallo sotto il traguardo del penultimo giro. Gli atleti erano convinti che si trattasse dell’ultimo giro ed hanno accelerato con uno sprint finale. Soi ha comunque vinto ma i giudici di gara hanno subito fatto capire agli atleti che non era finita. Soi non si è perso d’animo ed ha realizzato la sua attesa doppietta dopo il successo dello scorso anno.