Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 775
SCICLI - 28/03/2011
Sport - Ciclismo: terza edizione del Granfondo città di Scicli

Luca Gullotta primo al traguardo di Piazza Italia

Corsa spettacolore con molte fughe e decisivo affondo negli ultimi dieci chilometri

Luca Gullotta si è aggiudicato la terza edizione del Granfondo Città di Scicli. Alla gara si sono presentati quasi 500 ciclisti provenienti da tutta le provincia e quelle limitrofe.
La gara si è snodata per 125 chilometri toccando l’altipiano di Frigintini per far ritorno poi nel centro storico di Scicli.

Corsa spettacolare perché animata da fughe in continuazione; la prima è iniziata ad opera di Mortillaro e Falzarano, ripresi ma sono poi partiti Nicolosi, Bongiorno, Cucchiara e Casì, ed infine Silvestro e Landolina ad una ventina di km dal traguardo. IL più coriaceo è stato Luca Gullotta del Città di Misterbianco che ha piazzato lo scatto vincente ad una decina di chilometri dal traguardo di piazza Italia. La gara è stata organizzata dal Gruppo Sportivo Amici del Pedale del presidente Guglielmo Cucuzza, che ha ringraziato sponsor ed amministratori che hanno reso possibile la manifestazione.

La prima donna a tagliare il traguardo è stata Lucia Asero del Città di Misterbianco), con il tempo di 3h e 44’. Quest’anno novità assoluta, al primo classificato è andato il Trofeo Banca Agricola Popolare di Ragusa, raffigurante un ciclista in azione.
Ai primi classificati è stata consegnata la scultura in pietra realizzata dal giovane Peppe Sammito, raffigurante la via Francesco Mormino Penna, mentre al vicontore è andato il Trofeo Banca Agricola di Ragusa raffigurante un ciclista.
Il Presidente degli Amici del Pedale Guglielmo Cucuzza da parte sua ha consegnato al responsabile dell’Associazione «Piccolo Principe» un assegno di solidarietà.

Questo l’ordine d’arrivo:

1) Luca Gullotta ,Città di Misterbianco, Km 125 in 3h 21’43’’ (media 37,180 Km/h);
2) Antonino Figura, Dusty Noto, a 50»
3) Vincenzo Giacchino, Renault Amarù Comiso a 1’.48»