Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 847
SCICLI - 27/09/2010
Sport - Podistica: il keniano ha tagliato col braccio alzato e l’indice al cielo il traguardo

Podistica: Edwin Soi fa il tris al Memorial «Peppe Greco»

Pizzico di delusione per l’azzurro Daniele Meucci, reduce dal bronzo agli Europei di Barcellona
Foto CorrierediRagusa.it

Edwin Soi (nella foto di Maurizio Melia) fa il tris al Memorial «Peppe Greco». Il keniano ha tagliato col braccio alzato e l’indice al cielo il traguardo dell’edizione numero 21 della podistica internazionale, concludendo una straordinaria settimana d’atletica tra Modica e Scicli.

Il keniano, che ha fermato il cronometro sui 29’16’’28, dopo aver vinto l’edizione 2008 e 2009, ha dovuto faticare e non poco per avere ragione dell’agguerrita concorrenza di quest’anno. Il finale ha visto Soi, medaglia di bronzo a Pechino2008 nei 5000 metri, lanciare lo spint sin dalla leggera discesa di palazzo Beneventano, con alle spalle Tariku Bekele e Dennis Masai, giunti a poca distanza.

Pizzico di delusione per l’azzurro Daniele Meucci, reduce dal bronzo agli Europei di Barcellona e che lo scorso anno giunse terzo al «Greco». «Ho dato il massimo – ha detto Meucci – perché questo pubblico lo meritava, ma ho pagato le fatiche di fine stagione. Mi è dispiaciuto non essere protagonista fino alla fine, ma mi rifarò l’anno prossimo. E’ una promessa».

Nel corso della cerimonia di premiazione, oltre agli applausi per il podio finale, si è proceduto anche alla consegna del premio «Santo Vanasia», andato ad Alessandro Brancato, primo dei siciliani all’arrivo. Inoltre, la Ma.Fra, sponsor della manifestazione, ha premiato l’atleta che ha coperto il giro dell’anello barocco di Scicli col miglior tempo. Anche in questo caso il premiato è stato Edwin Soi, col suo ultimo giro in 2’38’’.

Classifica finale del 21° Memorial «Peppe Greco» – prova maschile


1° Edwin Soi KEN 29´16"

2° Tariku Bekele ETH 29´17"

3° Dennis Masai KEN 29´17"

4° Lucas Rotich KEN 29´21"

5° Adihana Gebretsadik ETH 29´24"

6° Micah Kogo KEN 29´35"

7° Andrea Lalli ITA 29´58"

8° Daniele Meucci ITA 30´14"

9° Ahmed El Mazoury ITA 30´46"

10° Stefano Scaini ITA 31´11"