Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerd́ 18 Agosto 2017 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 810
SANTA CROCE CAMERINA - 17/03/2017
Sport - Calcio, Promozione: si gioca nell’’impianto di Aci S. Antonio

S. Croce obiettivo play off, ostacolo Città Catania da superare

Manca l’attaccante Scudera per squalifica, l’esterno Fay e il portiere Annese per infortunio Foto Corrierediragusa.it

Dura gara esterna del Santa Croce ad Aci S. Antonio contro il Città di Catania, formazione che è attualmente lontana dai play out dai quali dista cinque lunghezze ma che vuole mettere altri punti di distacco dalla Rinascita Netina, prima squadra inserita nella griglia stessa dei play out. A dispetto della classifica la formazione catanese è un osso duro da superare per cui non sarà facile per i biancoazzurri di Lucenti avere vita facile nel campo acese. Il Santa Croce dovrà giocare avendo soprattutto l’obbiettivo di non perdere la scia delle prime tre in classifica e poter disputare i playoff nei quali attualmente la squadra c’è a pieno merito. Il tecnico Gaetano Lucenti invita i suoi ragazzi a una prova all’insegna della continuità e a continuare nella striscia positiva che vede la formazione biancoazzurra vittoriosa da quattro turni consecutivi.

«E’ quella contro il Città di Catania un’altra tappa importante per il raggiungimento del nostro obbiettivo – afferma senza indugi Lucenti - Purtroppo le prime tre in classifica non fanno sconti a nessuno e continuano a correre spedite quindi se vogliamo ottenere i play-off lo dobbiamo fare anche noi consapevoli del fatto che non sarà facile ogni settimana vincere. Nonostante ciò – conclude Lucenti - dobbiamo comunque affrontare la partita di domenica col coltello tra i denti se vogliamo fare un risultato positivo soprattutto perché troveremo una squadra assetata di punti». Il Santa Croce dovrà fare a meno dell’attaccante Liborio Scudera (foto), squalificato, mentre è incerto Faye per i postumi di un infortunio. Mancherà ancora il portiere titolare Annese sebbene il sostituto Campo ha fatto vedere, soprattutto nell’ultima gara interna vinta con le Aquile calatine, ottime prestazioni.