Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 9:16 - Lettori online 732
SANTA CROCE CAMERINA - 10/02/2017
Sport - Calcio, Promozione: anticipo della 6a giornata al Kennedy dopo 2 rinvii

Il Santa Croce cerca la vittoria contro Rinascita Netina

I 3 punti mancano dal 20 novembre. Assenti Annese e Jatta, squalificati, Guglielmino e Greco infortunati Foto Corrierediragusa.it

Le previsioni meteo su Santa Croce Camerina per sabato indicano «nubi sparse» ma senza possibili piogge per cui l’anticipo in programma della sesta giornata di ritorno in Promozione fra i biancoazzurri e la Rinascita Netina dovrebbe finalmente consentire alla compagine allenata da Lucenti di tornare a disputare una partita completa. Dopo due sospensioni infatti dovute al maltempo e a un infortunio del direttore di gara domenica scorsa a Vittoria, il Santa Croce vorrebbe non solo tornare a giocare ma tornare alla vittoria. I tre punti mancano infatti dal lontano 20 novembre e dopo quella data ci sono stati pareggi esaltanti ma anche brutte sconfitte che in complesso hanno inciso di più e dato al cammino della formazione biancoazzurra l’aspetto più da squadra di metà classifica che da undici ben inserito nei play off. Contro la squadra siracusana si presenta l’occasione per i biancoazzurri di sfatare questa lunga scia senza vittorie ma, quello più importante, di ritrovare gioco e qualità.

E’ molto fiducioso Claudio Agnello, il direttore generale del club allenato da Lucenti: «La squadra sembra in ripresa – rileva il dg biancoazzurro – Nel primo tempo della gara di Vittoria, poi sospesa, i ragazzi hanno disputato una buona frazione dove si è visto voglia e sacrificio, condizioni che erano alla base per ripartire con una prestazione sufficiente. Adesso – rileva Agnello – quello che conta è giocare l’intera partita e di ottenere una bella vittoria per scrollarsi di dosso qualche insicurezza. Sabato – avverte il dirigente biancoazzurro – sarà per noi una gara importantissima perché l’appuntamento con la vittoria è stato troppo rimandato». Nel Santa Croce mancheranno il portiere Annese e il difensore esterno Jatta, squalificati, oltre ai due difensori Guglielmino e Greco, infortunati. Lucenti avrà quindi gli uomini contati in difesa ma spera di schierare il reparto contando su Guarino, Pianese, Alma e arretrando Ravalli che ultimamente ha giocato più avanti. Il tecnico conta pure che gli avanti si sblocchino e trovino più facilmente la via del gol.