Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:00 - Lettori online 1510
SANTA CROCE CAMERINA - 05/10/2016
Sport - Calcio, Promozione: in Coppa Italia pareggio tra le due squadre a inizio stagione

S. Croce aspetta il Vittoria, sarà derby di alta classifica

Si gioca sabato al "Kennedy". Molta attesa tra i tifosi di entrambe le squadre Foto Corrierediragusa.it

A Licodia Eubea il Santa Croce (foto) ha pareggiato in extremis confermando ancora una volta di avere addosso l’abito di squadra che, a dispetto di fattori avversi, esce sempre alla grande e imbattuta. A fronte di alcune prestazioni sotto la sufficienza, il terreno di gioco in terra battuta e la stanchezza accumulata per aver giocato tre gare in nove giorni, il Santa Croce si è mostrata squadra robusta e tenace che emerge anche quando le partite si mettono male e deve risalire la china. Un carattere questo da squadra di qualità che accompagnerà il campionato della formazione biancoazzurra almeno fino a quando non verranno risolti problemi legati alla tenuta fisica e ad alcune difficoltà di inserimento di alcuni giocatori.

«Abbiamo fatto una buona gara –commenta il tecnico Gaetano Lucenti– affrontando una squadra assetata di punti e su un campo che ci ha messo in difficoltà. La squadra ha dimostrato ancora una volta – rileva il tecnico biancoazzurro – che sa ben reagire alle difficoltà e, nonostante la stanchezza della gara di Coppa, è riuscita a recuperare i due svantaggi. Stiamo lavorando per dare continuità ai nostri risultati e il fatto di aver mantenuto l’imbattibilità per tre gare consecutive mi dimostra che i ragazzi ci tengono alla maglia e a fare bene. E’ indubbio che in mezzo al campo – ammette il tecnico ragusano – ci manca qualcosa ma per me e per la mia squadra non rappresenta una attenuante. Sabato pomeriggio ci aspetta un’altra gara difficile contro il Vittoria che attualmente è a pari punti con noi. Vogliamo fortemente continuare nella nostra striscia positiva e regalare altre soddisfazioni alla società che ci sta molto vicino e non ci fa mancare nulla».