Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1056
SANTA CROCE CAMERINA - 07/04/2016
Sport - Calcio, Promozione: S. Croce in trasferta sul campo del retrocesso Palma

New Pozzallo appeso a un filo, Comiso scoglio Licata

Tra i santacrocesi ben sette assenti per infortuni e squalifiche Foto Corrierediragusa.it

Sarà una vera e propria finale quella che il Comiso giocherà domenica in casa contro la vicecapolista Licata, ormai nei play off ma impegnata a mantenere la posizione in classifica per giocare in casa la prima gara degli spareggi per la promozione. La squadra verdearancio infatti giocherà il tutto per tutto per ottenere il massimo dei punti e cercar di evitare anche i play out visto che poi, nel prossimo turno, andrà a giocare a Ravanusa contro la formazione locale che vorrà mantenere la posizione lontana dai play out ormai raggiunta. Nel Comiso rientreranno Tumino e Rimmaudo mentre sarà assente Farina per squalifica.

Il Santa Croce andrà a far visita alla Polisportiva Palma senza problemi di classifica, ormai fuori dai play off e senza obiettivi da raggiungere. La gara sarà una classica di fine stagione anche perché il Palma è ormai matematicamente retrocesso e non vorrà tentare alcuna forzatura agonistica sulla partita. Nel Santa Croce mancheranno ben sette giocatori titolari: Puglisi, Arena, Adamo, Annese, Iurato, Incardona e Damiano Buscema, assenti chi per squalifica chi per infortunio.

La New Pozzallo riceverà il Città di Catania con la consapevolezza di disputare una gara da ultima spiaggia. Dovrà cercare infatti, in queste ultime due giornate di campionato, di ottenere più punti possibili per ridurre la distanza con il Real Aci che la precede in classifica di ben 14 punti e cercare di chiudere la regular season con meno di dieci punti di distacco. Altrimenti sarà retrocessione diretta. La formazione di Rosa cercherà quindi di sfruttare il turno casalingo contro una formazione che potrebbe essere appagata per l’ormai sicuro ingresso nei play off ma alla ricerca di mantenere la posizione di classifica per disputare in casa le sfide spareggio.