Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 812
SANTA CROCE CAMERINA - 12/03/2016
Sport - Calcio, Promozione: cinque gol e tante occasioni al "Kennedy", camarinesi ritrovano la vittoria

S. Croce supera New Team in un derby scoppiettante

Gli uomini di Carmelo Giglio non riescono a recuperare il doppio svantaggio Foto Corrierediragusa.it

SANTA CROCE - NEW TEAM RAGUSA 3 - 2
Marcarori: 4´Arena, 45´ Conti, 15´st Adamo, 36´st Arena, 45´ St Vitale D.

SANTA CROCE: Annese, Jatta, Buscema A., Puglisi, Basile (31´st Hydara), Cassibba, Campo, Buscema D., Adamo, Arena (41´st El Ouej), Iurato (15´st Criscione) All.re La Vaccara.

NEW TEAM RAGUSA: Taranto, Kualfouni, Brullo, Zocco Pisana, Madera (45´ st Licitra), Conti, Vitale S.(30´st Vitale D.), Ambrogio, Bonarrigo, Rovetto (30´st Gurrieri), Vicari. All.re Giglio.
Arbitro: La Verde di CL.
Note. Ammoniti: Jatta, Iurato, Buscema D. SC). Kualfouni (NT). Angoli: 4-3 per la New Team.


Il Santa Croce vince un derby (foto) avvincente e ben giocato dalle due squadre con un secondo tempo scoppiettante e anche delle occasioni sbagliate da entrambe le squadre che avrebbero potuto dare alla gara un altro volto sebbene la formazione biancoazzurra ha meritato la vittoria Avvio prorompente dei padroni di casa che già al 4´ passavano in vantaggio. Puglisi rubava un pallone a centrocampo, smistava ad Arena che si liberava di un difensore e insaccava. Reagiva il New Team recuperando a poco a poco il centrocampo. Punizione al 15´ di Vitale, di poco alta. Al 28´ Vicari, ben lanciato, veniva preceduto sotto porta da Annese. Al 30´ break dei locali con Arena che lanciava sotto porta Iurato che intercettava la sfera e, a due passi dalla porta, passava al centro ma la palla non veniva raccolta da nessuno dei compagni e l´azione sfumava. Gialloneri ricamavano ancora in avanti e nel finale, al 45´, trovavano il pari con un colpo di testa di Conti da calcio d´angolo dopo un errato disimpegno di un difensore locale. Nella ripresa al 10´ tiro di Rovetto dal limite parato da Annese.

Ma Santa Croce più incisivo e pericoloso e al 15´ otteneva il vantaggio con Adamo che di testa correggeva in rete un cross dalla destra di Basile. La New Team subiva il colpo e il Santa Croce manteneva la pressione. Al 28´ ottima azione sulla fascia sinistra di Arena che indirizzava per Criscione e questi ad Adamo che, sotto porta, veniva anticipato di un soffio in angolo. Al 30´ occasione per gli ospiti con Vicari che lanciato verso la porta tirava a botta sicura ma Annese compiva il miracolo respingendo il tiro. Al 32´ era invece Adamo che sciupava il gol quando tirava alto solo a pochi passi dalla porta. Non sciupava invece il gol Arena al 36´ che lanciato da un bravo Hydara, appena entrato, dribblava un difensore e insaccava. Al 45´ Daniele Vitale in area trovava la deviazione per il 3-2 ma una ennesima sbavatura difensiva ma, sebbene il direttore di gara concedeva cinque minuti di recupero, il Santa Croce riusciva a concludere in avanti nel punteggio e a tornare alla vittoria.