Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1103
SANTA CROCE CAMERINA - 29/01/2016
Sport - Calcio, Promozione: i verdearancio affrontano in casa l’Atletico Caltanisseta

S. Croce, trasferta difficile a Canicattì. Comiso deve vincere

Per la New Pozzallo secondo turno di riposo per il ritiro del S. Gregorio Foto Corrierediragusa.it

Importante turno per Comiso e Santa Croce, impegnate nella 5^ giornata di ritorno di Promozione, in piena lotta la prima per la salvezza e la seconda per entrare nei play off.

Il Comiso riceverà in casa l’Atletico Caltanissetta in una sfida che potrebbe essere determinante per la sua classifica e per le sue chance di entrare nei play out. La formazione verdearancio dovrà infatti approfittare del turno casalingo per fare risultato e approfittare del turno di riposo della Polisportiva Palma che la precede in classifica di un solo punto ed entrare così nei play out. Sarebbe un passo fondamentale per la formazione allenata da Nicolosi perché, oltre alla posizione di classifica migliorata, godrebbe di una spinta morale non indifferente che la potrebbe meglio rilanciare in prospettiva salvezza. Fra le fila verdearancio mancheranno gli squalificati Verdicchio e il portierino Scalogna che ha beccato tre giornate di squalifica per un battibecco domenica scorsa a Ragusa con il direttore di gara. Di positivo però ci saranno i rientri di Mirco Gurrieri, Nigita e di Dipasquale. In allenamento il Comiso giovedì ha superato la rappresentativa allievi di Ragusa con un perentorio 4-1 dove la formazione comisana ha mostrato di essere tonica e in netta risalita nella qualità del gioco e delle intese in campo.

Il Santa Croce avrà una trasferta difficile sul campo del lanciatissimo Canicattì che ormai guarda le prime posizioni di classifica dopo le sei vittorie consecutive, la penultima delle quali con il forte Licata in casa. La formazione allenata da La Vaccara ha racimolato nelle ultime tre gare altrettanti punti e contro gli agrigentini avrà la quarta delle cinque gare di fila contro le prime cinque in classifica. Nelle gare precedenti ha realizzato delle buone prestazioni che le hanno consentito di tenere testa alle prime, come domenica scorsa addirittura con la capolista Nissa in una gara che poteva anche dare la vittoria all’undici biancoazzurro. Mancheranno Iurato e Damiano Buscema per squalifica e ancora Andrea Buscema per infortunio, mentre sono in forse Domicoli e Jatta. Rientreranno Arena e Cassibba e potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto il neo acquisto Marco Adamo, prelevato la scorsa settimana dalla New Pozzallo.

La New Pozzallo osserverà un secondo e consecutivo turno di riposo. Domenica scorsa il calendario le aveva assegnato il turno di stop mentre domenica prossima la sosta sarà a seguito del ritiro del San Gregorio. Non è positivo lo stop di due turni consecutivi perché la squadra potrà perdere i ritmi di gioco ma, nel contempo, sfrutterà tale situazione per ricaricare bene le batterie e presentarsi al rush finale più preparata.