Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 676
SANTA CROCE CAMERINA - 11/12/2015
Sport - Calcio, Promozione: riposa il New Team, Marina Ragusa in casa contro A. Caltanissetta

Trasferta per il Comiso, S. Croce contro Palma per vincere

I verdearancio giocano sul campo del lanciato Licata. Bufalino nuovo acquisto santacrocese Foto Corrierediragusa.it

Compito facile per il Santa Croce domenica in casa contro la Polisportiva Palma, ultima in classifica, anche se la formazione fanalino di coda è reduce dalla sua seconda vittoria in campionato. L’undici biancoazzurro, infatti, da tre giornate sembra aver ingranato la marcia giusta e, sebbene assillata da infortuni e assestamenti di giocatori in entrata e in uscita, potrebbe confermare i progressi visti già da tre turni per imporsi sulla compagine agrigentina. C’è infatti un moderato ottimismo dopo gli ultimi risultati anche se la formazione allenata da Calogero La Vaccara è ancora in emergenza per gli infortuni di Jatta e Andrea Buscema che ne avranno per almeno un mese. Dovrebbero recuperare invece Basile, Cassibba e Damiano Buscema. La società intanto, dopo l’arrivo la scorsa settimana dell’attaccante Peppe Domicoli, ha ufficializzato il tesseramento di Federico Bufalino (foto), classe ’89, attaccante proveniente dalla New Team Ragusa ma che in passato ha militato in squadre di C1 e C2. Il dg biancoazzurro Claudio Agnello esprime la soddisfazione della società per il nuovo arrivo: «Con l’innesto di Bufalino chiudiamo il mercato per ciò che riguarda il reparto offensivo che, grazie al lavoro del nostro ds Nasello, riteniamo sia tra i reparti più quotati della categoria. Adesso attendiamo i responsi del campo per cercare di rilanciare una stagione, fin qui, balbettante». Soddisfazione anche da parte del copresidente Peppe Micieli che spera in un girone di ritorno entusiasmante: «La società sta lavorando affinché, dopo la chiusura del mercato, ci sia una squadra ancora più quotata rispetto ad inizio stagione, rimpiazzando adeguatamente i tanti giocatori ceduti alcuni giorni fa. Ci auguriamo che i nuovi innesti, insieme agli attuali giocatori in organico, possano dare un aiuto consistente per tentare un assalto ai play-off».

Il Comiso avrà un compito impari affrontando la vicecapolista Licata sul suo terreno dove solo una squadra, il Ragusa, è riuscita a guadagnare un punto mentre tutte le altre hanno lasciato l’intera posta in palio. La formazione allenata da Peppe Emmolo però, nelle ultime tre partite ha perso ma ha dimostrato di meritare una posizione in classifica ben migliore di quella attuale. E gli arrivi in settimana di Rimmaudo e Gurrieri dal Santa Croce potrebbero incidere positivamente in un ulteriore rilancio della formazione verdearancio. Fra le file del Comiso mancherà il solo Tumino, squalificato.

Per quanto riguarda le ragusane turno di riposo per il New Team di Carmelo Giglio che deve ancora assorbire la sconfitta interna contro il Marina di Ragusa. Proprio i marinari possono migliorare la loro posizione in classifica affrontando in casa l´Atletico Caltanissetta.