Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1425
SANTA CROCE CAMERINA - 29/10/2015
Sport - Basket, serie C: il recupero della terza giornata di campionato arride al quintetto biancazzurro

Vigor S. Croce, contro Milazzo prima "storica" vittoria

Sabato impegno contro la capolista Cocuzza a S. Filippo del Mela Foto Corrierediragusa.it

Basket Milazzo-Emmolo S.&C. srl Vigor 71-77
Parziali: 16-22; 38-34: 53-55; 71-77

Vigor S. Croce: Occhipinti G 42, Distefano 2, Rizzo 19, Cascone 10, Susino 2, Emmolo 2, Micciché, Lena, Barone, Di Stefano P. ne, Occhipinti R. ne. All.: Giancarlo Di Stefano


Prima vittoria di campionato per la Vigor basket che sbanca il PalAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto e ottiene la sua prima, storica vittoria in Serie C Silver. Nel recupero della terza giornata di campionato, non giocata a suo tempo per l’alluvione verificatasi nella cittadina messinese ai primi di ottobre, la squadra di coach Di Stefano ha battuto il Basket Milazzo per 71-77 al termine di una partita tiratissima, decisa da un Giovanni Occhipinti straripante (42 punti) e da uno spirito di squadra ritrovato. La Vigor ha fatto gara di testa sin dal primo quarto, chiuso in vantaggio per 16-22.

L’unico sbandamento è arrivato nel secondo, quando Milazzo è tornata a comandare (38-34 al 20’). Dopo l’intervallo, però, la partita si è assestata sui binari ospiti, grazie a una difesa eccellente sui lunghi avversari: Emmolo (su Vecchiet) e Cascone (sul montenegrino Koprinica) hanno dato la scossa giusta, mentre il solito Occhipinti – infallibile nelle scelte offensive – consegnava con una tripla allo scadere il nuovo vantaggio a Santa Croce (53-55 al 30’). Coach Di Stefano trovava risorse importanti anche dalla panchina, con l’esordio dell’ala Giuseppe Micciché, classe ’97, che riusciva a limitare Layne, il più talentuoso fra i padroni di casa. Nell’ultimo quarto Milazzo tornava più volte a contatto, ma era ricacciata indietro dal solito Occhipinti, capace di guadagnarsi e realizzare tiri liberi fondamentali. Gran partita, in fase realizzativa, anche per Rizzo, autore di 19 punti.

«Volevamo questa vittoria a tutti i costi e finalmente è arrivata – ha detto coach Giancarlo Di Stefano – Oltre alle prestazioni di Occhipinti e Rizzo, va messo in risalto il lavoro difensivo dei lunghi, l’esordio sorprendente di Micciché e un grande spirito di sacrificio da parte di tutti. Sono contento, ce la meritavamo. Questi due punti – continua il tecnico biancoazzurro - possono darci la svolta in questo campionato e certamente ci daranno grandissime motivazioni. Ho detto ai ragazzi che il nostro campionato comincia adesso». Sabato la Vigor torna nel messinese, a San Filippo del Mela, per affrontare la capolista Basket Cocuzza. Poi, domenica 8 novembre, l’attesissimo derby casalingo con la Nova Virtus Ragusa.