Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1504
SANTA CROCE CAMERINA - 05/09/2015
Sport - Calcio, Promozione: il Comiso ha chiesto di posticipare la prima gara di campionato

S. Croce fermo in Coppa in attesa del campionato, Pozzallo affronta il Pachino

Gli azzurri di Giovanni Azzarelli forti dello 0-1 dell’andata. Il S. Croce giocherà mercoledì 16 Foto Corrierediragusa.it

Fra S.Croce, Comiso e New Pozzallo la sola che scenderà in campo domani per il ritorno del primo turno di Coppa Italia sarà solo la formazione pozzallese. Il S.Croce infatti osserverà il suo turno di riposo nel triangolare che la vede opposta alle due squadre gelesi del Macchitella e dell’Atletico, che si affronteranno domani nel derby. Il Comiso invece, dopo la rinuncia della gara di andata con il New Team Ragusa, non giocherà perché eliminato in conseguenza della mancata presentazione. La società verdearancio, che è stata affidata al presidente Antonio Lauretta, avrà la possibilità di organizzare il suo futuro in prospettiva del campionato di Promozione che inizierà il prossimo 13 settembre ma ha chiesto al Santa Croce di rinviare anche la prima partita di campionato prevista con la formazione biancoazzurra che il calendario ha fissato per il 13 settembre. La richiesta è stata inoltrata proprio per avere più tempo ad assemblare la squadra, visto che la Lega ha comunicato appena una settimana fa al presidente Lauretta la decisione di affidargli la società verdearancio. Il Santa Croce però pare sia orientato a non accettare la richiesta del club verdearancio.

A giocare quindi sarà solo il New Pozzallo nella gara di ritorno contro il Pachino, battuto per 1-0 nella gara esterna giocata sul campo in terra battuta della città siracusana. Nella formazione pozzallese mancheranno Romeo, ancora infortunato e Macauda che si è infortunato in allenamento questa settimana, ma conta di ottenere il risultato grazie alla rosa folta di tanti giovani ai quali se ne aggiungeranno due nuovi che la società sta tesserando. La gara non sarà disputata a Pozzallo, stante il perdurare dell’indisponibilità dello stadio pozzallese, ma a Pachino.


Il Santa Croce osserverà, come detto, un turno di riposo previsto nel calendario del triangolare di Coppa Italia nel quale è stato inserito con le due formazioni gelesi. Domenica scorsa in casa la compagine biancoazzurra ha già battuto per 2-0 il Macchitella Gela, dando dimostrazione di essere a buon punto nella preparazione e di aver ben amalgamato i nuovi inserimenti. La seconda gara del triangolare il Santa Croce la disputerà mercoledì 16 in casa dell’Atletico Gela.