Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1304
SANTA CROCE CAMERINA - 12/07/2015
Sport - Calcio, Promozione: le prime mosse del ds Claudio Agnello

Il S. Croce conferma Scribano, Cassibba e Puma

La società ultimerà le procedure di iscrizione al campionato di Promozione sebbene non tutta la documentazione è completa a causa della mancata agibilità dello stadio Foto Corrierediragusa.it

Dopo aver ufficializzato la scelta del nuovo allenatore, che sarà Calogero La Vaccara, la dirigenza del Santa Croce comincia a delineare le linee guida per la prossima stagione agonistica e a definire le ufficializzazioni dei primi giocatori. Al termine infatti del consiglio direttivo della società, svoltosi proprio venerdì presso lo Stadio Comunale «J. Kennedy», il direttore generale dei biancoazzurri, Claudio Agnello, ha reso note le prime mosse della società. E’ stato riconfermato come direttore sportivo Peppe Nasello al quale «la società - si legge in un comunicato del Santa Croce – gli ha dato il compito di contattare tutti quei giocatori che potrebbero fare al caso nostro. Nonostante la sua carica venga ufficializzata solo adesso – è il commento di Claudio Agnello - il nostro ds è già a lavoro da diversi giorni e suppongo che in poco tempo buona parte dell’organico verrà ufficializzato».

La riconferma in panchina di La Vaccara era già il segnale che la società non intendeva stravolgere troppo l’ossatura della squadra che si è ben comportata la scorsa stagione. Così è stato naturale le riconferme di Marco Basile, del forte difensore Alessandro Cassibba, dell’attaccante Giovanni Puma e del giovane regista Peppe Scribano. «Le loro riconferme – osserva il dg Agnello - sono la prova che il nostro tecnico voglia dare continuità al buon lavoro svolto l’anno scorso e sono scelte dettate non solo dalle loro potenzialità tecniche ma soprattutto dal loro profilo umano». Per quanto riguarda tutte le altre trattative Claudio Agnello sembra essere tassativo: «la nostra politica è quella di rendere noti i nomi degli atleti solo all’atto della loro firma. Ritengo che il ds Nasello – precisa - stia facendo un ottimo lavoro in sinergia con l’allenatore ed è chiaro che siano stati contattati diversi giocatori ma non siamo interessati ad aumentare la nostra visibilità attraverso notizie ed eventi ipotetici nel rispetto delle testate giornalistiche e degli atleti stessi».

A partire dal 13 luglio la società ultimerà le procedure di iscrizione al campionato di Promozione sebbene non tutta la documentazione è completa a causa della mancata agibilità dello stadio. «A giorni invieremo a Palermo il bonifico per l’iscrizione e la documentazione necessaria - comunica il dirigente del Santa Croce - ad eccezione però di quella inerente l’agibilità dello stadio che ad oggi risulta mancante in quanto si è in attesa di riscontro da parte del Comune riguardo i lavori di messa a norma dell’impianto. Comunicheremo pertanto al Comitato Regionale – conclude Agnello - la richiesta di disputa delle gare interne a porte chiuse ma comunque rimaniamo fiduciosi che l’Ente comunale possa ultimare le procedure di agibilità in tempo utile dando così l’opportunità a tutti gli sportivi di assistere alle gare ufficiali previste a partire dal 30 agosto».