Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 908
SANTA CROCE CAMERINA - 30/05/2015
Sport - Dall’8 al 13 giugno fra la palestra Santa Rosalia e il campetto di basket

Decima edizione "Memorial G. Mandarà" a S. Croce

Il sindaco Iurato e l’assessore Cuciti, nel corso dei loro interventi, hanno ribadito l’importanza dello sport, inteso come percorso di formazione per i più giovani Foto Corrierediragusa.it

La decima edizione del «Memorial Giannunzio Mandarà» è stata presentata in conferenza stampa da Carmelo Mandarà, papà di Giannunzio, Patrizia Scillieri, Giancarlo Di Stefano e Giorgio Distefano, rispettivamente presidente, tecnico e capitano della squadra di basket «Polisportiva Vigor», il sindaco Franca Iurato, gli assessori Marianna Cuciti e Dino Aprile. Il tutto di fronte ad una platea particolare, i bambini del corso di minibasket della Polisportiva Vigor e le squadre under 17 ed under 13 della Vigor. Durante la conferenza stampa sono state messe a fuoco le novità della decima edizione del torneo dedicato alla memoria dell’ex dirigente della Vigor, in particolare l’aver dato un nuovo volto alla brochure e la possibilità di ospitare, nelle diverse categorie, due squadre in più. Si è voluto sottolineare nei vari interventi, l’aspetto commemorativo, l’importanza del socializzare ed integrarsi attraverso lo sport. Carmelo Mandarà ha tenuto a rimarcare come «vedere in campo i bambini mi dà una gioia immensa perché si muovono in modo più istintivo che razionale.

Molti bambini – ha osservato - sono cresciuti con questo torneo. E’ un momento per ricordare mio figlio, ma anche un modo per giocare e competere insieme. Giannunzio ne sarebbe felice». Il sindaco Iurato e l’assessore Cuciti, nel corso dei loro interventi, hanno ribadito l’importanza dello sport, inteso come percorso di formazione per i più giovani. Si sono voluti complimentare con gli atleti e le loro famiglie per la grande compostezza durante tutta la conferenza stampa. Abbastanza entusiasta coach Di Stefano, promotore ed organizzatore dell’evento: «A dieci anni dalla scomparsa dell’amico Giannunzio – ha sottolineato il tecnico biancoazzurro -, tutta la Vigor, dirigenti, atleti, famiglie, ha grande voglia di iniziare e trascorrere una settimana di pallacanestro assieme alle altre associazioni sportive che condividono questo straordinario evento. Mi ha colpito molto – ha rimarcato Di Stefano - la grande attesa dei cittadini santacrocesi che mi chiedevano, mentre facevamo le prime ricognizioni in piazza Vittorio Emanuele, quando iniziasse il memorial. Evidentemente è un momento apprezzato da tutti, che porta gioia ed allegria nella nostra cittadina».

La decima edizione del «Memorial G.Mandarà» si terrà dall’8 al 13 giugno fra la palestra Santa Rosalia e il campetto di basket creato appositamente in piazza Vittorio Emanuele.