Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 845
SANTA CROCE CAMERINA - 25/02/2015
Sport - Calcio, Promozione: risultato ad occhiali che favorisce i biancazzurri in vista del match di ritorno

S. Croce indenne a Taormina per gara andata di Coppa

La squadra di La Vaccara in palla nonostante le assenze pesanti, buon esordio di Edoardo Sammito in difesa Foto Corrierediragusa.it

Sporting Taormina-S. Croce: 0 - 0

Sporting Taormina: Gulisano, Pino, Urso, Puglia, Stracuzzi, Trovato, Emanuele, Mannino, Amante, Varrica, Rapisarda. All. Coffa

S. Croce: Annese, Ruscica, Sammito, Scribano, Di Martino, Cassibba, Iurato (25’st La Vaccara), Buscema, Puma, Bonarrigo, Incardona (45’st Baeli). All.ri Buoncompagni e La Vaccara

Arbitro: Battiato di Acireale


Importante pareggio senza gol per il Santa Croce che esce indenne dalla gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia, impedendo allo Sporting Taormina di non sfruttare il fattore campo come una gara giocata in casa in un confronto di andata e ritorno consentiva. Sarebbe stato importante allo stesso tempo per la formazione biancoazzurra ottenere un pareggio con gol ma il risultato è comunque interessante in vista della gara di ritorno che si disputerà a Santa Croce il prossimo 11 marzo. Era determinante comunque per l’undici biancoazzurro scoprire la qualità dell’avversaria, capolista del girone C di Promozione e non subire una sconfitta. Obbiettivi questi raggiunti e che fanno sperare per la gara di ritorno.

Primo tempo di marca locale con supremazia territoriale dello Sporting che ha premuto nella metà campo biancoazzurra creando azioni efficaci ma senza concretizzare molto ad eccezione di una traversa colpita su punizione. Il Santa Croce comunque si difendeva bene non facendo registrare particolari difficoltà e giocando comunque una buona frazione, considerando che la gara la dovevano fare i padroni di casa. Al 2’ della ripresa grossa occasione però fallita dai padroni di casa con la palla che si perdeva di poco fuori. Per tutta la frazione poi i padroni di casa continuavano a pressare nell’area ospite. Il portiere biancoazzurro Annese ha fatto la sua parte egregiamente compiendo due parate risolutive. Il Santa Croce impostava la ripresa nelle ripartenze e costruiva tre pericolosi contropiedi che però non si concretizzavano con la realizzazione del vantaggio.

Gara complessivamente buona dei biancoazzurri considerando che giocavano in emergenza per le assenze di Piluso, Basile e Ragusa, squalificati. Ottimo l’esordio del difensore esterno Eduardo Sammito, prelevato in settimana dal Modica e titolare dal primo minuto per le assenze dei tre difensori titolari.