Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1387
SANTA CROCE CAMERINA - 21/02/2015
Sport - Calcio, Promozione: mancano solo sette giornate alla conclusione del campionato

Il Comiso va a Catania per vincere

Gaetano Lucenti aspetta ancora il primo successo della sua gestione. Risultato possibile sul campo etneo Foto Corrierediragusa.it

Gara fondamentale per il Comiso quella contro il Città di Catania perché formazione che lotta, insieme a quella verdearancio, per la salvezza. La formazione rossoblù etnea, sebbene attualmente fuori dalla zona play out, vuole sfruttare il turno casalingo per mettere altri punti di distacco dalla stessa zona play out dalla quale è però separata da solo due lunghezze, per cui non darà vita facile al Comiso. L’undici verdearancio cerca invece la sua prima vittoria dopo le ultime tre prestazioni che le hanno fruttato altrettanti pareggi, tra i quali uno in casa con la capolista, che hanno sancito il miglioramento della squadra nel gioco e nella capacità di affrontare le situazioni più difficili. La vittoria al Comiso manca dal lontano 16 novembre dello scorso anno quando in casa batté l’Atletico Catania per 2-1. Tre mesi di pareggi o sconfitte caratterizzate, oltre che da problemi societari, anche da problemi legati alla ricerca del migliore assetto della squadra.

Adesso il tecnico Lucenti ritiene che «la squadra gira al meglio e che i ragazzi hanno trovato la quadratura sia a livello fisico che a livello tattico. C’è più corsa nelle gambe – osserva il tecnico verdearancio - più volontà e più spirito di sacrificio anche se non tutti i problemi sono risolti. Il campionato – rileva Lucenti – è ancora aperto ed equilibrato con le squadre di media e bassa classifica che sono combattive e tenaci e occorre conquistare almeno dieci punti per ottenere la salvezza diretta». Il Comiso già da domenica vorrà già ottenere i primi tre di questi dieci punti. Guadagnarli sarà un passo forse determinante