Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 472
SANTA CROCE CAMERINA - 06/04/2014
Sport - Calcio, Promozione: non basta ai verdearancio una rete di Cinnirella

Quintana regala al S. Croce la vittoria sul Comiso

Mercoledì per gli uomini di Buoncompagni il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Giarre Foto Corrierediragusa.it

S. Croce-Comiso: 2-1
Marcatori: 23´ pt e 13´ st Quintana, 40´ st Cinnirella


Il Santa Croce dei giovani supera a sorpresa il Comiso dei maturi, giocando una gara dove la «linea verde» ha avuto la meglio sui più esperti ma poco concreti verdearancio che hanno comunque tirato fuori quanto potevano in termini di volontà agonistica e determinazione. Ne è venuta fuori una bella gara (nella foto: azione di attacco del S. Croce) che ha divertito i tanti tifosi di ambedue le squadre che hanno riempito le tribune del «J.Kennedy» come mai era successo durante questo campionato. Dopo un periodo di equilibrio in campo, al 23’ il Santa Croce passava in vantaggio. Quintana entrava in contrasto con un difensore ospite al quale riusciva a sottrargli il pallone e tirava a colpo sicuro.

Annese riusciva in un primo momento a parare ma sulla respinta ancora Quintana si avventava sulla palla e insaccava. Subìto lo svantaggio il Comiso cercava di reagire con Cinnirella i cui palloni sotto porta venivano neutralizzati dal portiere locale Licitra. Il primo tempo si concludeva con il Santa Croce in vantaggio con il minimo sforzo e il massimo risultato. Nella ripresa però i locali davano ulteriore qualità alla propria prestazione mentre il Comiso continuava a mostrare una scarsa concretezza in attacco. Al 5’ Quintana, smarcato in area, tirava sul portiere ma al 13’ il giovane talento locale confezionava la sua seconda «perla» della gara liftando un pregevole lancio in area per Puma che da posizione difficile insaccava per il raddoppio.

Il Comiso creava diverse occasioni da gol ma Licitra riusciva in tutte le occasioni a contenere. Al 40’ gli sforzi del Comiso venivano ripagati con il gol della bandiera realizzato da Cinnirella che, lanciato in area nella fascia sinistra, superava il portiere con un preciso tapin. Mercoledì prossimo il Santa Croce disputerà in casa il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Giarre, fermato in casa all’andata sull’1-1. Nella gara sono riposte le speranze della formazione biancazzurra di approdare in finale e dare una svolta importante alla stagione.