Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 1069
SANTA CROCE CAMERINA - 17/10/2013
Sport - Calcio, Promozione: la squadra affidata ai giocatori Buoncompagni-La Vaccara

Peppe Bellio esonerato dal S. Croce per motivi economici

Insieme a lui anche il secondo Carlo Sammito. Non si tratta di una scelta tecnica Foto Corrierediragusa.it

Come un fulmine a ciel sereno, la dirigenza dell’Upd Jobbing Santa Croce ha comunicato, attraverso il proprio sito on line, l’esonero del tecnico Giuseppe Bellio (nella foto: a sin. con il secondo Carlo Sammito). Il comunicato recita testualmente: «L’U.P.D. Jobbing Santa Croce comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il mister Giuseppe Bellio. Insieme al tecnico lascia l’incarico anche il suo collaboratore Carlo Sammito. A Bellio ed a Sammito vanno i ringraziamenti della società biancoazzurra per il lavoro fin qui svolto con impegno e dedizione».

Poi il comunicato prosegue con le motivazioni che hanno portato all’esonero: «Alcuni cambiamenti riguardanti l’assetto societario – si legge nel sito - hanno condotto la società a rivedere il proprio quadro finanziario affrontando cosi delle ristrettezze economiche che hanno impedito di proseguire il rapporto con lo staff tecnico. La società – continua la nota della dirigenza biancoazzurra - nei prossimi giorni renderà noto il nome del nuovo allenatore. Intanto le attuali sedute di allenamento e l’imminente gara di domenica verranno condotte dal duo Buoncompagni-La Vaccara, entrambi giocatori esperti facenti parte della rosa».

E’ raro che nel calcio a questi livelli si proceda all’esonero di un tecnico per motivi principalmente economici quando spesso i motivi sono di natura tecnica. In questo caso, almeno ufficialmente, le motivazioni sembrano proprio legate al livello di remunerazione del tecnico. Nei prossimi giorni si potrà forse sapere qualcosa di più su altri aspetti legati a questo clamoroso esonero e riguardanti l’assetto societario. Il tecnico Peppe Bellio aveva allenato lo scorso anno la Nuova Kamarinense in Prima categoria, consentendole di sfiorare il salto in Promozione. Ad inizio stagione le due società, l’Upd Santa Croce e la Nuova Kamarinense, avevano concordato la fusione permettendo la nascita della Upd Jobbing Santa Croce, che sta disputando il campionato di Promozione. Il tecnico in queste prime giornate si era distinto per la buona concezione degli schemi tattici e per aver diretto la squadra in frangenti difficili, consentendole di avere un inizio di campionato promettente. Motivazioni non tecniche adesso hanno portato al suo esonero. I tifosi si attendono che la squadra non abbia particolari ripercussioni nel prosieguo del campionato.