Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 461
SANTA CROCE CAMERINA - 12/10/2013
Sport - Calcio, Promozione: si gioca la 6a giornata, Real Biscari con il nuovo tecnico Mezzasalma

Comiso e S. Croce oggi in trasferta per far punti

Giocano contro Sammichelese ed Aragona che si trovano nei bassifondi della classifica Foto Corrierediragusa.it

Le partite delle iblee:
Aragona – Jobbing Santa Croce
Real Biscari – Accademia Empedoclina
Sammichelese – Comiso


Potrebbe essere un turno con un possibile en plein di buoni risultati per le formazioni ragusane di Promozione, in quanto il calendario riserva loro tre delle ultime quattro squadre in classifica.

Jobbing Santa Croce andrà a far visita all’Aragona che ha racimolato in cinque incontri tre punti, per altrettanti pareggi e una sconfitta. La gara non dovrebbe essere difficile per la formazione biancazzurra. Lo diventa però se si considera, oltre al fattore campo, anche le difficoltà derivate dall’infortunio di La Vaccara, che non sarà in campo dal fischio d’inizio e dalla squalifica di Damiano Occhipinti. Il tecnico Bellio dovrà inventare quindi l’attacco, facendo avanzare Quintana che potrebbe fare coppia con Lentini.

L’avanzamento nel ruolo di punta per Quintana è reso possibile dal rientro dalla squalifica di Peppe Nasello che riprenderebbe a tempo pieno il ruolo in cabina di regia. La squadra deve però anche dimostrare di reggere mentalmente per tutti i novanta minuti e non avere anche cali tecnici e atletici nella seconda fase della partita quando gli avversari invece vogliono tentare di portarsi in vantaggio o recuperare. Manca anche un certo gioco corale complice una conoscenza ancora più capillare fra gli atleti stessi.

Dovrebbe avere vita facile il Comiso di mister Lucenti che a San Michele di Ganzeria, contro la Sammichelese, cerca il riscatto dalla sonora sconfitta rimediata il 2 ottobre scorso nel recupero della terza giornata ad opera del forte Ribera che ha messo sotto per 4-0 i verdearancio. La formazione calatina neopromossa però, soprattutto in casa, vorrà guadagnare punti preziosi per la sua già pericolosa posizione di classifica per cui non sarà facile per il Comiso avere vita facile. Nei verdearancio mancheranno Giallongo, Guccione e Mustafà per infortuni e acciacchi vari. Potranno essere sostituiti da «under».

Anche il Real Biscari, che ospita in casa l’Accademia Empedoclina, avrà la possibilità di fare punteggio pieno. La formazione biancoceleste in settimana ha esonerato il tecnico Alberto Gulino, sostituendolo con Giuseppe Mezzasalma, che la scorsa stagione allenava l’Acate di prima categoria. Dopo la fusione fra l’Acate e il Real Biscari, Mezzasalma era rimasto senza incarico, pronto però a ritornare ad allenare la squadra della nuova società quando le condizioni lo hanno permesso. Nel Real Biscari mancheranno gli infortunati Terranova, Di Pasquale, La Rosa e Pecorari, uomini di peso della squadra la cui assenza è sempre difficile da rimediare.