Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 351
SANTA CROCE CAMERINA - 21/08/2013
Sport - Calcio, Promozione: domenica esordio ufficiale in Coppa contro l’Atletico Gela

Bennardo e Cassibba rinforzi per il nuovo S. Croce

Il centrocampista proviene dal Modica, il difensore ha militato nel Comiso. Ingaggiato anche Stefano Giarratana, già all’Aquila Caltagirone Foto Corrierediragusa.it

Il Jobbing Santa Croce, la nuova società proveniente dalla fusione fra il Santa Croce e la Nuova Kamarinense, che ha inserito nel titolo lo sponsor principale, si avvia a debuttare domenica nella prima partita ufficiale della stagione, incontrando in casa l’Atletico Gela, nella gara di andata del primo turno di Coppa Italia.

La settimana che precede l’esordio agonistico della formazione allenata da Peppe Bellio si è aperta con l’ufficializzazione di alcuni importanti arrivi di nuovi giocatori che irrobustiranno i vari reparti della squadra e arricchiranno di qualità ed esperienza l’intero organico. Il «colpo» di mercato più significativo è proprio quello delle ultime ore. In biancazzurro è approdato Mattia Bennardo (nella foto), classe ’91, centrocampista e mezzala di sinistra, lo scorso anno al Modica ma con esperienze al Palazzolo in serie D e al Gaeta in serie C2. Bennardo darà qualità e regolarità al settore più importante, quello della costruzione del gioco, dove in passato il Santa Croce ha sempre sofferto per discontinuità. Mattia Bennardo conclude per il momento, anche se la società sta trattando un under interessante, gli ultimi arrivi che erano iniziati la scorsa settimana con il ritorno a Santa Croce del portiere Danilo Gurrieri, classe ’82, lo scorso anno al Real Biscari.

Di pochi giorni fa sono pure gli arrivi di due altre pedine importanti del reparto difensivo, Alessandro Cassibba, classe ’88, eclettico difensore centrale che spazia anche a centrocampo, proveniente dal Comiso e Stefano Giarratana, classe ’94, un terzino di esperienza, lo scorso anno all’Aquila Caltagirone. Con questi ultimi nuovi inserimenti, il Jobbing Santa Croce ha completato l’organico che si presenterà ai nastri di partenza del campionato di Promozione che inizierà il prossimo 8 settembre e che è stato inserito nel girone con squadre agrigentine e le ragusane Comiso, Scicli e Real Biscari.

Un girone abbastanza difficile ma nel quale la formazione santacrocese ha dalla sua l’esperienza della società maturata in questi tanti anni di Promozione; quella del suo tecnico, Peppe Bellio, che ha saputo dare continuità alle formazioni da lui allenate e quella di diversi elementi che all’esperienza hanno sommato il giusto grado di costanza di qualità tecnica. Domenica prossima, con inizio alle ore 16, il primo impegno contro la formazione gelese darà già un primo assaggio della nuova formazione.