Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 651
SANTA CROCE CAMERINA - 13/03/2011
Sport - Calcio Eccellenza: la vittoria manca ormai dal 28 novembre

Per il S. Croce contro il Giarre è l´ultima spiaggia

Esordio per Vincenzo Ferrante, portiere, che sostituisce Annese

I biancorossi affrontano oggi il Giarre, una formazione che può dirsi fuori, anche se non matematicamente, dal disputare addirittura i play out e, nello stesso tempo, lontana dalla zona play off. Sulla carta quindi i gialloblù catanesi, non avendo problemi di classifica e obbiettivi da perseguire, dovrebbero avere meno stimoli sportivi e agonistici, sebbene la qualità del torneo è tale da tenere sempre in tensione tutte le squadre fino alla fine. La stessa tensione agonistica che il S.Croce, dopo averla ritrovata in occasione dell’avvento della nuova gestione tecnica, sembra non aver più consolidato nelle ultime quattro partite, che hanno apportato un solo punto e addirittura un brutto posto in classifica.

Il presidente Marco Agnello non vuole però sentire parlare di squadra ormai alla deriva, anche se in diverse occasioni è apparsa demotivata e in preda alla paura di non riuscire a riemergere. La squa-dra, è il suo pensiero, è ancora nelle condizioni tecniche e mentali di poter anche tirarsi fuori dai play out, è dotata della giusta tensione agonistica ed è strutturata per affrontare questo finale di campionato nel migliore dei modi. Intanto la stessa società, vista l’assenza del portiere Annese, febbricitante, spinta anche dalle ultime deludenti prestazioni del portiere comisano, è corsa ai ripari.

In settimana è stato prelevato dalle liste di svincolo il portiere Vincenzo Ferrante, classe ’86, proveniente dal Brindisi di C2, con passate esperienze nel Catania, come terzo portiere, ai tempi di Marino e Zenga. Ferrante dovrebbe fare subito il suo esordio proprio con il Giarre. In difesa, centrali saranno Guarino e Basile con Mazzone e Mancarella esterni. A centrocampo sarà spostato D’Iapico che farà trio con Romeo e D’Agosta, vista l’assenza di Castro, infortunato. In avanti mancherà Crisafulli, squalificato, rientra Rametta che fungerà da esterno fra Di Vita e Scifo, in ballottaggio nel ruolo di esterni alti e Virga farà la punta. E sempre il presidente Agnello ha invitato in settimana i tifosi a stringersi attorno alla squadra e a sostenerla nel difficile compito del ritorno alla vittoria che manca ormai dal 28 novembre.