Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1340
SANTA CROCE CAMERINA - 18/12/2010
Sport - Calcio Eccellenza: intanto la dirigenza ha messo a segno nuovi acquisti

Giro di boa per il Santa Croce che affronta la Spadaforese

Anche per questo incontro ci sono, per la compagine allenata da Andrea Digiacomo, tutte le premesse per bissare il successo dell’andata
Foto CorrierediRagusa.it

Al giro di boa del campionato il S.Croce si prepara ad affrontare la Spadaforese che riuscì a superare in casa alla prima di andata, nel primo di quattro turni positivi che consentirono ai biancazzurri di posizionarsi inizialmente fra le migliori del torneo. Anche per questo incontro ci sono, per la compagine allenata da Andrea Digiacomo, tutte le premesse per bissare il successo dell’andata: il fattore campo, il ritrovato entusiasmo dopo la convincente prestazione con il Città di Messina, l’arrivo di nuovi giocatori che hanno cambiato il volto della formazione biancazzurra.

I dirigenti del S.Croce infatti, con il testa il ds Franco Pluchino, proprio in questi giorni hanno messo a segno nuovi acquisti: due juniores, Vittorio Mancarella e Alessandro Kaabi e due adulti, Giuseppe Virga e Davide D’Agosta. Mancarella è un difensore esterno sinistro, classe ’91, proveniente dal Siracusa ma che potrà essere disponibile a gennaio, provenendo da una compagine professionista, sebbene si sta già allenando con la squadra. Il secondo giovane, Alessandro Kaabi, classe ’93, è anch’egli un difensore esterno, proveniente dalla Fincantieri di Palermo con la quale ha vinto lo scudetto juniores.

Giuseppe Virga, classe ’88, proveniente dal Ribera, è un altro attaccante di elevato spessore tecnico. Dovrebbe sostituire egregiamente Gambino, passato al Giarre, in quanto buon realizzatore e con il fiuto del gol. L’ultimo acquisto è Davide D’Agosta, classe ’89, centrocampista, proveniente dal Comiso, che rappresenta un gradito ritorno in quanto ha militato nel S.Croce fino allo scorso anno, nel campionato della promozione in Eccellenza. Il ds Fanco Pluchino comunque sta lavorando ancora, fino a quando rimarranno aperte le liste di svincolo, per completare gli innesti in squadra. Si parla di ingaggiare altri due giocatori adulti essendo ormai soddisfacente il parco dei giocatori juniores.

Per inciso in partenza, dopo Giuseppe Nasello accasatosi allo Scicli in prima categoria, c’è stato anche Saro Russo passato al Comiso e, nelle ultime ore, a sorpresa, Antonio Calascibetta, acquistato appena la scorsa settimana, che per motivi familiari ha dovuto avvicinarsi a casa, passando all’Alcamo. Per la partita di domani mancheranno Rizzo squalificato e D’Iapico infortunato.

Nella foto, Romeo in azione