Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 21 Novembre 2018 - Aggiornato alle 17:53
SANTA CROCE CAMERINA - 14/09/2018
Sport - Calcio, Eccellenza/B: esordio casalingo in campionato per la squadra di Gaetano Lucenti

S Croce: appuntamento con la vittoria contro la Jonica

In campo anche l’attaccante Tony Scerra, ultimo arrivato in casa biancazzurra Foto Corrierediragusa.it

Ritorna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce di mister Gaetano Lucenti, dopo l’esordio in campionato a Palazzolo e terminato con una sconfitta contro la favorita del girone. I biancazzurri esordiranno davanti al proprio pubblico affrontando la matricola FC Jonica che nella scorsa stagione vinse il girone C di Promozione. Gli ionici nella prima giornata di campionato hanno sconfitto in casa il Milazzo, vale a dire una delle formazioni accreditate al salto di categoria e nella gara di sabato vorranno consolidare il trend positivo intrapreso. La squadra messinese vanta un buon organico con alcuni giocatori di categoria di cui il bomber Aricò è la stella indiscussa. In casa biancazzurra il tecnico Lucenti ha solo il dubbio della disponibilità di capitan Andrea Alma che in settimana non si è allenato per problemi fisici mentre avrà il resto della squadra a disposizione, compresi gli ultimi arrivati Angelo Ascia (già a segno domenica scorsa) e l’attaccante Tony Scerra (foto). Rientreranno Jatta, Sammartino e Fiore mentre sarà ancora assente Gravina che dovrà scontare il secondo turno di squalifica.

«Vogliamo fare un buon esordio davanti al nostro pubblico – rileva il presidente Marco Agnello– La gara di domenica scorsa, nonostante la sconfitta, ha detto che possiamo giocarcela contro tutti senza alcun timore reverenziale. Naturalmente dovremo avere rispetto per i nostri avversari ma sono convinto che il nostro è un ottimo organico che potrà raggiungere l’obiettivo della salvezza. Sabato cominceremo il nostro vero campionato. Mi aspetto una prova superlativa da parte dei ragazzi e spero di festeggiare una vittoria davanti ai nostri tifosi». La gara si giocherà alle ore 15.30 e vedrà certamente una buona cornice di pubblico.