Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 16:04
SANTA CROCE CAMERINA - 27/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: la vittoria in extremis contro il Megara consolida la classifica

S. Croce non vuole mollare il secondo posto in ottica play off

Società soddisfatta della vicinanza della città, in programma altre iniziative come le "Giornate in famiglia" Foto Corrierediragusa.it

Si potrebbe rivelare fondamentale per l’accesso ai play off la vittoria conquistata dal Santa Croce sabato scorso contro il Megara Augusta (foto), vittoria acciuffata a quattro minuti dalla fine con un gol del solito determinante Leone. Una vittoria sofferta ma meritata da parte del Santa Croce al quale i tre punti conquistati consentono di mantenere invariate le distanze sul Misterbianco e sulle altre dirette inseguitrici. Sabato prossimo il Santa Croce sarà chiamato a dare continuità ai risultati nella temibile trasferta in terra aretusea contro il Real Siracusa che cercherà a tutti i costi un riscatto dopo la sonante sconfitta subita sabato scorso a Misterbianco.

"La gara vinta al fotofinish con il Megara Augusta è la testimonianza di come il finale di campionato sarà complicato per noi ammette il dg Claudio Agnello - Più stai in alto e più la pressione sale oltre al fatto che hai molto da perdere rispetto agli avversari. La squadra è chiamata a tenere i nervi saldi fino alla fine perché le cosiddette inseguitrici corrono tanto quanto noi e per mantenere il secondo posto servirà continuare a mantenere lo stesso ritmo avuto in questi ultimi quattro turni. La società tiene particolarmente al secondo posto e ritiene che esso sia alla portata della squadra e per questo motivo ci aspettiamo come dirigenti una continuità nei risultati. Ad oggi i giocatori stanno producendo il massimo sforzo fisico e mentale – continua il dg biancoazzurro – e la società non può che essere entusiasta del campionato fin qui svolto. La dirigenza inoltre è felice anche della vicinanza della città in termini di presenza allo stadio e l´ultima iniziativa che ha coinvolto i bambini con le "giornate famiglia" è stata più che soddisfacente. In questo momento di grande entusiasmo, che ci vede ai vertici del campionato, -annuncia poi Agnello- lanceremo nuove iniziative per incentivare i tifosi a sostenere la squadra. Sentiamo anche la vicinanza e il sostegno delle istituzioni comunali con la presenza del sindaco e di altri esponenti dell´amministrazione e del consiglio comunale allo stadio, cosa che di questi tempi non è affatto scontata e che rende la società grata".