Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Aggiornato alle 23:31
SANTA CROCE CAMERINA - 21/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: consolidato il secondo posto dalla squadra di Lucenti

S. Croce sempre saldo al secondo posto, Leone ritorna al gol

Sabato con il Megara c’è la possibilità di allungare ancora la serie Foto Corrierediragusa.it

Continua la scia positiva del vicecapolista Santa Croce che, dopo la rotonda vittoria di sabato scorso per 5-0 sui siracusani dell’Erg, ha mantenuto la seconda posizione in classifica, allungando di qualche punto sulla terza in graduatoria. La squadra di mister Gaetano Lucenti ha sfruttato in pieno il fattore campo e si è imposta su una compagine che in altre occasioni si era resa molto ostica nelle partite giocate in esterno. La gara contro l’Erg di Siracusa ha confermato, inoltre, i grandi progressi sul piano fisico dei biancoazzurri e le prime tre reti della gara messe a segno in ben nove minuti dimostrano la netta forza tecnica dell’undici santacrocese. Da sottolineare la seconda rete in campionato di Di Rosa e la seconda doppietta stagionale di Sammartino che sta dimostrando generosità e sacrificio. Altra nota positiva il ritorno alla rete del capocannoniere del girone Leone il quale, una volta superato il fastidio muscolare che lo ha tenuto lontano dal campo nella gara contro il Misterbianco, ha timbrato una doppietta raggiungendo le diciotto marcature. Infine una nota di merito per il giovane portiere Campo che in un paio di occasioni si è superato salvando il risultato.

"La società si aspettava una vittoria e questa è arrivata in modo sonante. – osserva soddisfatto il dg Claudio Agnello - Nonostante il punteggio largo i nostri avversari sono stati bravi ad opporsi nella prima parte della gara. Trovato il gol del vantaggio, per noi è stato tutto meno complicato e la squadra è stata brava ad amministrare tutta la gara non sottovalutando mai l´avversario. Non posso che fare i complimenti – rileva Agnello - a tutto il gruppo per l´attuale periodo di forma che ci auguriamo possa continuare tenendo sempre i piedi per terra e rimanendo sul pezzo fino alla fine del torneo». Sabato altra gara casalinga contro il coriaceo Megara Augusta.