Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Aggiornato alle 23:31
SANTA CROCE CAMERINA - 10/02/2018
Sport - Cacio, Promozione/D: si gioca sul campo di Belpasso, lasquadra di Lucenti al completo

Tra S. Croce e Misterbianco sfida per il secondo posto

I biancazzurri reduci dal rotondo successo sul Modica Foto Corrierediragusa.it

E’ fra le sfide più importanti della settima giornata di Promozione quella fra il Misterbianco e il Santa Croce che si giocherà sul sintetico di Belpasso, stadio pieno di dolci ricordi per i biancoazzurri che nel maggio del 2010 vi giocarono la finale play off, centrando la promozione in Eccellenza. La gara fra etnei e ragusani si prospetta interessante sia perché vedrà affrontarsi la seconda e la terza forza del girone sia perché sarà uno snodo fondamentale per entrambe le formazioni per aggiudicarsi una buona posizione nella griglia dei play off. Il Santa Croce arriva alla sfida contro il Misterbianco con il morale alto per la bella vittoria nel derby contro il New Modica sebbene altrettanto consapevole della difficoltà della gara. Il tecnico santacrocese Lucenti, dopo il derby, ha sottolineato che è comunque importante rimanere con i piedi per terra e affrontare gli avversari di domenica prossima con la giusta mentalità.

Il tecnico biancoazzurro per la sfida contro la vicecapolista avrà a disposizione tutti i giocatori ma per la formazione titolare che scenderà in campo attenderà di decidere solo poco prima del fischio iniziale. »Si prospetta una bella sfida ma certamente non fondamentale –rileva mister Gaetano Lucenti– Dovremo, comunque, essere bravi ad avere un buon approccio alla gara e cercare di imporre il nostro gioco. Non sarà facile, perché il Misterbianco è un’ottima squadra, ben allenata. Noi comunque abbiamo il dovere di provarci e vorremmo sfruttare il fondo del terreno di gioco in sintetico, ottimo per le nostre caratteristiche tecniche per cui spero sia una gara bella e divertente» A dirigere lo scontro al vertice fra Misterbianco e Santa Croce sarà il signor Marco Merchioni di Rieti che sarà collaborato dai signori Bentivegna e Bennici di Agrigento.