Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 19 Novembre 2017 - Aggiornato alle 20:33 - Lettori online 636
SANTA CROCE CAMERINA - 17/10/2017
Sport - Calcio, Promozione: si sono allungate le distanze dalla vetta

S. Croce con amaro in bocca, il pari col Modica non soddisfa

Tecnico e società comunque soddisfatti della prestazione. Sabato in casa contro Misterbianco Foto Corrierediragusa.it

C’è ancora tanto rammarico in casa Santa Croce dopo il pareggio a reti bianche nel derby contro il Modica (foto). Dopo la gara, infatti, il mister e giocatori biancazzurri hanno avuto la consapevolezza materiale di aver perso due punti, nonostante quello conquistato. Un misto fra sfortuna e imprecisione hanno tolto ai biancazzurri il sapore della vittoria e se si considera che nella prima frazione di gioco è stato, anche, negato un sacrosanto rigore ai camarinensi, si capisce come l’ultima giornata di campionato sia stata archiviata negativamente.

"Per noi una vittoria sciupata -dice il dg Claudio Agnello- La squadra non ha fatto bene nel primo tempo nonostante la sfortuna di non aver ricevuto un rigore ai limiti del clamoroso. Nel secondo tempo invece siamo stati bravi a collezionare parecchie palle gol e probabilmente avremmo meritato la vittoria finale ma la sorte questa volta non c´è stata amica. Peccato, specie in termini di classifica che ci vede rallentare. Speriamo di tornare al successo quanto prima". Sabato il Santa Croce riceverà la visita del Misterbianco che è in forte ripresa e non sarà certamente una gara facile per gli uomini di mister Gaetano Lucenti.