Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 15:50 - Lettori online 720
SANTA CROCE CAMERINA - 19/09/2017
Sport - Calcio, Promozione: dopo l’inattesa battuta d’arresto in campionato sul campo dello Sporting Augusta

S. Croce cerca riscatto al "Kennedy". Lucenti: "Rialziamoci"

Disponibili tutti i giocatori, il tecnico confermerà gli undici inziali della partita di domenica Foto Corrierediragusa.it

Deve smaltire l’imprevista sconfitta di campionato di domenica scorsa fuori casa per cui non c’è migliore medicina per il Santa Croce che buttarsi nuovamente in una gara ufficiale, la gara di andata del secondo turno di Coppa Italia. L’avversario è, ancora una volta, il Marina di Ragusa che nella prima giornata di campionato è stato affrontato sempre al «Kennedy» con il quale ha impattato per 2-2.
E´una buona occasione per i biancoazzurri tornare in campo per eliminare le tossine di una sconfitta che ha riportato la formazione di Lucenti a dover rivedere alcuni meccanismi che si credevano avviati nel verso giusto. Non è servito l’esordio di Sammartino per dare più vitalità ad una formazione per adesso Leone-dipendente stante la ancora non perfetta forma fisica di Scudera. La difesa e il reparto di centrocampo soffrono anche di crisi di identità, con Fiore e Famà non ancora al meglio sebbene Gurrieri è invece sembrato fino ad oggi capace di assolvere bene il compito di regista. Mister Gaetano Lucenti alla ripresa degli allenamenti ha avuto un lungo colloquio con i suoi uomini, disaminando nei particolari tutti i fattori che hanno portato ad una deblacle che in tanti non si aspettavano.

«Dobbiamo rialzarci subito e reagire alla sconfitta di domenica scorsa. – dice Gaetano Lucenti – A parte un primo tempo giocato decentemente, abbiamo commesso molte ingenuità tecniche e comportamentali che hanno compromesso la gara. Sono convinto – osserva Lucenti - che questa sconfitta ci ha fatto e ci farà riflettere tantissimo sul nostro proseguo in questo campionato e soprattutto, ci dovrà dare tanto sprono a migliorare i nostri difetti».

Lucenti avrà a disposizione tutti i giocatori e probabilmente il tecnico confermerà gli undici inziali della partita di domenica. Si attende, anche se gara infrasettimanale, la solita buona cornice di pubblico grazie alla presumibile presenza di tifosi locali e della vicina Marina di Ragusa. A dirigere Santa Croce – Marina di Ragusa sarà una terna arbitrale tutta ragusana diretta dal signor Lorenzo Armenica, collaborato dai signori Attardi e Saracino