Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 20:23 - Lettori online 669
SANTA CROCE CAMERINA - 20/06/2017
Sport - Basket: la cinque giorni di gare si è conclusa con una manifestazione in piazza Vittorio Emanuele

A S. Croce festa del minibasket al 12mo "Memorial Mandarà"

Il torneo suddiviso in 2 fasi: la prima riservata alle formazioni Under 14 e Under 18, la seconda ai più piccoli Foto Corrierediragusa.it

Si è concluso il 12mo Memorial «Giannunzio Mandarà» riservato a tutte le categorie del minibasket. E’ stata, come gli altri anni, una grande festa dello sport, culminata con le «Piccole Olimpiadi dei Pulcini» (appena sei anni d’età) e con la consegna di quattro attestati ai ragazzi della Vigor che nel mese di maggio hanno vinto i Giochi Internazionali Salesiani con la Pgs Catania. Un grande contenitore di vita e di pallacanestro: la dodicesima edizione del «Memorial Giannunzio Mandarà» si è chiusa in piazza Vittorio Emanuele dopo cinque giorni di gare, agonismo, divertimento e socializzazione. Trenta squadra partecipanti, medaglie per tutti e un impegno costante e costruttivo da parte dell’Adp Vigor, che ha riproposto l’evento con il supporto della famiglia di Giannunzio, e col patrocinio del Comune e della Fip Sicilia. Alla serata conclusiva erano presenti anche il vice-presidente della Federazione Italiana Pallacanestro (sezione Sicilia), Salvatore Curella, e il delegato provinciale del Coni, Gianstefano Passalacqua. Entrambi hanno ricevuto una targa durante la premiazione.

Il torneo, come ogni anno, è stato suddiviso in due fasi: la prima con i quadrangolari Under 18 e Under 14, disputati al palazzetto comunale, che hanno visto il successo di Viola Reggio Calabria e Olympia Comiso; la seconda, non agonistica, con i tornei dedicati ai più piccoli (Esordienti, Aquilotti, Scoiattoli e Pulcini) che si sono tenuti nella piazza centrale del paese. Hanno partecipato trenta formazioni, tantissimi bambini e numerose famiglie.