Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 875
RAGUSA - 21/06/2010
Sport - Calcio: il Ragusa programma la stagione 2011 e riparte da Santonocito, Raciti e Sapienza

Calcio: in Sicilia campionati dilettanti al via il 12 settembre

Non ci saranno ripescaggi in Eccellenza, tre posti liberi in Promozione

Non ci saranno ripescaggi nel campionato di Eccellenza 20102011. La mancata promozione in serie D del Noto e del Kamarat lascia l’organico al completo con 32 formazioni divise , come da tradizione, in due gironi.

Nel girone orientale sono dunque confermate Vittoria e Ragusa per la nostra provincia, il Città di Messina,ex Camaro, Noto, Biancavilla, Caltagirone,Belpasso,Trecastagni, Orlandina, Adrano, Giarre, Paternò, Acicatena, Ragazzini Generali, Avola , S. Croce. I gironi tuttavia saranno resi noti ufficialmente subito dopo il termine fissato per le iscrizioni che è il 20 luglio; il presidente della lega sicula Sandro Morgana ufficializzerà anche le date della nuova stagione che si possono tuttavia già indicare.

La coppa Italia inizierà il 29 agosto mentre i campionati dilettanti di Eccellenza, Promozione e prima categoria avranno inizio il 12 settembre. Il presidente Morgana adotterà quest’anno il pugno di ferro al momento delle iscrizione delle varie società visto che per iscriversi ai vari campionati la lega pretenderà il saldo delle spettanze dello scorso campionato ed il 50 per cento della quota dovuta per quest’anno.


Il Ragusa sarà regolarmente ai nastri di partenza dell’Eccellenza ed in questi giorni la società sta mettendo a punto il nuovo organico. Gaetano Lucenti ha confermato Sapienza, Santonocito e Raciti che saranno il fulcro della nuova formazione azzurra. Lucenti da parte sua ha chiesto un valido allenatore in seconda ma il presidente Rimmaudo non ha dato ancora l’ok all’operazione.


Per quanto riguarda la Promozione i posti liberi in organico sono tre e saranno coperti con ripescaggi dalla prima categoria o con squadre retrocesse ai play out. In provincia è interessato il Frigintini.