Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1292
RAGUSA - 31/01/2010
Sport - Calcio Promozione: vincono S. Croce e Ragazzini Generali

Calcio: Comiso vince sull´Aquila, Frigintini Ko in casa

Bene la Moticea che vince con il Priolo in trasferta e pari dello Scicli a Gravina

In Promozione continua il duello in testa tra S. Croce e Ragazzini. La capolista vince 2-0 in casa contro l’Atletico Gela con un gol di Guastella al 15’ del primo tempo; il raddoppio al 25’ della ripresa con Rizza. Risponde il Ragazzini Generali che fa suo il derby contro il Misterbianco con un tiratissimo 3-2. Comiso alla grande con un netto 4-0 contro l’Aquila. In coda bene Moticea e Scicli, cade il Frigintini in casa. Nel dettaglio le gare del Comiso e del Frigintini

COMISO - NUOVA AQUILA GRAMMICHELE 4 - 2
Comiso: Annese, Cassibba, Nicoletti, Di Dio, Milazzo, Famà (90’ Indigeno), Tumino (62’ Salvo), Distefano, Cinnirella (85’ Livia), Gurrieri, Brugaletta. All. Borgese

Nuova Aquila Grammichele: Trombino (68’ Carobene), De Maria (65’ Camuti), Airò, Scionetti, Fichera, Vicino, Giaquinta, Sanalitro (46’ Malaspina), Mantella, Nicotra, Benefico. All. Guarino.

Arbitro: Contraffatto di Catania; assistenti: Nardo e Vella di Caltanissetta.

Note: angoli: 9-5; spettatori: 150 circa; nessun ammonito.

Reti: 15’Cinnirella, 24’ Famà, 47’ Tumino, 50’ Brugaletta, 55’ Benefico, 81’ Nicotra su rigore.


Comiso - Netta prestazione del Comiso che consolida il suo quarto posto in campionato con una chiara vittoria, figlia di una fluida manovra corale e di una ottima condizione atletica. Per la Nuova Aquila Grammichele invece un ko senza attenuanti, giacché l’undici di Guarino inizia a giocare sul serio solo dopo aver subito il quattro a zero da parte dei padroni di casa. Avvio sprint del Comiso che già nei minuti iniziali accumula le prime palle gol.

La più limpida giunge all’ottavo minuto quando Gurrieri pesca solo in area di rigore Brugaletta, il quale, tuttavia, scaglia la sfera addosso a Trombino, proteso in uscita. Al 13’ ancora Brugaletta in evidenza, ma la sua conclusione volante finisce alta sopra la traversa. Al 15’ il Comiso passa in vantaggio. Famà serve in profondità Cinnirella, il quale batte da posizione defilata l’incolpevole Trombino. Nove minuti dopo, i padroni di casa raddoppiano grazie ad un preciso destro di Famà, lasciato inspiegabilmente solo dalla difesa ospite, abile a freddare nuovamente Trombino.

Nella ripresa, tutti si attendono la reazione della Nuova Aquila, ma è invece il Comiso che straripa ancora. Prima Tumino, lesto ad insaccare da posizione ravvicinata una corta respinta del portiere avversario, e dopo Brugaletta, assist di Cinnirella, arrotondano a quattro il bottino per la loro squadra. Calato il poker, il Comiso tira il freno a mano, permettendo in questo modo alla Nuova Aquila di accorciare le distanze. Al 55’ Benefico trova il jolly dal limite dell’area, mentre al 74’ Nicotra, direttamente su punizione, costringe Annese alla respinta di pugno. Lo stesso capitano ospite, all’81’, realizza il penalty che fissa il risultato finale. Salvatore Alessandrello

Frigintini Atletico Catania 0- 3

MarcatorI: Passanisi 34’ pt, 19’st Ventura, 33’st Tricomi
Frigintini: Di Martino 6 , Pedriglieri6, Sarta 5, Maltese 5, Zocco 5, Giallongo 6, Scollo 5 (7’st Barillà s.v., 12’ st Scarso 5),Empolo 6, Sabellini 6, Giannone 5(22’st Orlando 5).
Atletico Catania: Lisi 6, Giuffrida 6, Scaravilla 6,Tasca 6, Leonardi 6, Sciuto 6, Passanisi 6 (32’st Bianca 5),Rosignoli 6 (12’st Merola 5),Tricomi 6, Calì 5, Ventura 6(32’ st Mirabella s.v.)
Arbitro: Saggio di Siracusa 6.

Modica - Il Frigintini affonda sotto i colpi degli etnei. Il risultato punisce oltre ogni demerito i rossoblù locali che hanno lottato e crearo occasioni almeno nel primo tempo ma hanno avuto il torto, ma anche la sfortuna, di non aver saputo tramutare in gol le opportunità sotto rete. Ci si è messa anche la difesa rossoblù che in occasione del primo e del terzo gol ha peccato di ingenuità consentendo agli ospiti di trafiggere Di Martino. E’ il Frigintini ad avere la prima occasione con Empolo al 20’ ma Lisi recupera posizione e manda in angolo. Poi il gol su indecisione tra Maltese e Zocco; ci riprova Empolo al 42’ e coglie la traversa, sul recupero e tiro in porta libera sulla linea Giuffrida. Insiste il Frigintini nella ripresa ed offre il fianco al contropiede; il calo atletico dei locali condiziona la condotta di gioco. Venura solo in area porta a due i gol del vantaggio ed è poi Tricomi ad arrotondare grazie ad un palla che si impantana.

MOTICEA VINCE PER LA QUARTA VOLTA CONSECUTIVA, PAREGGIA LO SCICLI
Quarta vittoria consecutiva per la Moticea; dodici punti in un mese ed i rossoblù si tirano fuori dalla zona play out. A Solarino la Moticea ha superato per 3-1 il Priolo grazie ai gol di Gugliotta e di Salvo Novello nel primo tempo, dopo il pari dei padroni di casa. E´ stato Puma nel secondo tempo con il suo sesto gol stagionale a mettere al sicuro la gara.

A Gravina lo SCicli coglie un buon pari grazie al gol di Carnemolla al 12´ del primo tempo; gli etnei pareggiano ad una manciata di minuti dalla fine facendo sfumare la vittoria dei cremisi.