Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 761
RAGUSA - 26/09/2009
Sport - Calcio eccellenza: gli azzurri in casa rispettano il pronostico

Calcio: Ragusa batte Rosolini e tiene il passo delle grandi

Bene i 3 punti, ma gioco e schemi sono ancora da rivedere. Tutto nella ripresa: doppietta di Genova e Raciti e gol dei siracuani quasi a tempo scaduto Foto Corrierediragusa.it

Ragusa–Rosolini 2-1

RAGUSA: Lucenti, Campanella, Fecarotta, Arena, Perricone, Sapienza, Puglisi (46 st Sarra), Calascibetta, Cirillo (28’ st Rametta), Raciti (37’ st Milazzo), Genova. All. Balzano

ROSOLINI: Limone, Cannavò, Randazzo (12’ st Vilardo), Monaco, Scatà, Di Mauro, Errante (22’ st Nuzzarello), Pizzo, Scariolo, Trincali (26’ Novello), Sottile. All. Zarbano.

ARBITRO: Sanfilippo di Catania.

RETI: 5’ st Genova, 24’ st Raciti, 45’ st Scariolo.


Se quel che contava era conquistare i tre punti in palio, allora il Ragusa ha svolto e superato appieno il proprio compito, se invece si dovevano convincere sportivi e appassionati a non disertare l’Aldo Campo, allora la squadra di Balzano è ben lontana dall’obiettivo. Perché nonostante la vittoria sul Rosolini, Raciti e compagni stentano a trovare gioco e schemi. Il punto numero 7 ad ogni modo arriva, e consente al Ragusa di tenere il passo di Acireale e Vittoria, entrambe a quota 9.

La cronaca della partita vede la prima occasione buona per i padroni di casa che ci provano dopo 19’ con Arena: tiro da fuori e sfera che esce di poco. Un minuto dopo è Genova che si beve mezza difesa, la mette in mezzo, ma la palla taglia tutta la porta senza che ci arrivi nessuno. Un paio di buone occasioni per gli ospiti, prima con Sottile, poi con Di Mauro chiudono un opaco primo tempo. Ripresa che si apre con il gol del Ragusa. Passano 5’ quando Genova, su assist di Puglisi, riceve spalle alla porta, riesce a girarsi nonostante la marcatura e la mette alle spalle di Limone. E’ 1-0 per il Ragusa, con i bianco-azzurri che provano a cercare il gol della tranquillità. Al 22’ scambio Genova-Raciti e miracolo di Limone, due minuti dopo lo stesso Genova ricambia l’assist, con Raciti che non si fa pregare e la mette all’angolino alto alla destra del portiere.

Rosolini che rimane anche in 10 per l’espulsione di Di mauro ma che non si dà per vinto e, quando le due squadre sembrano essere già con la testa negli spogliatoi, trova il gol del 2-1. Scariolo al 90’ batte di testa tutto solo in area di rigore e la mette in rete. Ragusa, che dopo la gara di Coppa di mercoledì contro il Noto è atteso dalla doppia trasferta di campionato di Misterbianco e Acireale.