Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1101
RAGUSA - 02/08/2009
Sport - Rugbu: 2 squadre iblee ai nastri di partenza del campionato di serie C

A Ragusa il rugby si "sdoppia" con il Padua e il nuovo Clan Ibleo

Trenta i giocatori convocati per il 24 agosto al campo di via della Costituzione per la preparazione al campionato
Foto CorrierediRagusa.it

A Ragusa il rugby si fa in due. Ai nastri di partenza del prossimo campionato di C di rugby ci saranno infatti due quindici: i veterani del Padua ed il neo costituito Clan Rugby Ibleo. E’ stata una estate travagliata per la palla ovale ragusana che si ritrova con due squadre quando avrebbe fatto meglio a concentrare i suoi sforzi su una unica società per ammortizzare costi e risorse.

La scissione tutta interna al Padua ha portato alla costituzione del Clan Rugby i cui dirigenti dovranno ora dimostrare di avere operato la scelta giusta. Il Padua si presenta forte della sua quarantennale esperienza, di un bilancio solido, di una rinnovata dirigenza. Trenta i giocatori convocati per il 24 agosto al campo di via della Costituzione per la preparazione al campionato. Successivamente i tecnici avvieranno la selezione delle squadre giovanili cominciando dai ragazzi di otto anni e fino agli under 18 per costituire il serbatoio naturale della prima squadra.

(Nella foto la storica formazione del Padua 1970/71)