Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 715
RAGUSA - 24/03/2009
Sport - Sport vari

Volley: vince lo Csain Ragusa.
Pallanuoto: male la Sikla

Il sestetto ragusano ha battuto il Solarino. La Sikla nuoto ha perso la vetta della classifica

Pallavolo serie C

Csain Ragusa - Solarino 3 - 0

25-14 25-15 25-12

Vince senza faticare lo Csain nella gara valevole per la sedicesima giornata di campionato. In poco più di un´ora Magro e compagni hanno la meglio su di un Solarino davvero arrendevole e ormai rassegnato alla restrocessione in serie D. Sgarlata dopo aver mandato in campo i titolari, concede spazio a tutti i ragazzi della panchina, che si dimostrano all´ altezza del compito dominando in lungo ed in largo il match. I giovani Lacognata, Randazzo ed il finalmente arruolabile Riggio , non fanno rimpiangere i titolari ed il solarino è costretto a cedere le armi senza attenuanti. Nel prossimo turno lo Csain sarà impegnato sul difficile campo della Coordiner ct che precede i ragusani di un solo punto.

Classifica
Tremestieri 43
Misterbianco 39
Trecastagni 37
Coordiner ct 30
Csain 29
Bronte 21
Augusta 16
Gela 15
Siracusa 12
Solarino 10
Acicastello 7


Pallanuoto

La Sikla Nuoto perde partita e vetta della classifica. Contro la Blue Team le modicane hanno ceduto per 7 a 5 dopo una partita giocata a gran ritmo da entrambe le squadre e caratterizzate da un alto livello agonistico. Rammarico in casa Sikla per i due rigori falliti da Giusy Rendo e Luisa Lunetta che potevano riaprire la partita ma anche per alcuni episodi non sanzionati dagli arbitri. La Sikla ha sciupato comunque troppo e deve recitare il mea culpa.

Le modicane hanno ceduto il primo ed il secondo parziale con il minimo scarto, 1-2, 2-3 ed hanno poi impattato gli ultimi due per 1-1 grazie ad una prova positiva di Roberta Caldarera che ha realizzato due gol. « Non ci possiamo permettere altri passi falsi- dice Ignazio Fiorito – Da qui alla fine del campionato restano sei partite e le dobbiamo vincere tutte se vogliamo la promozione». Si comincia domenica alla piscina S. Cuore contro l’Igea Palermo.