Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1022
RAGUSA - 08/02/2009
Sport - Calcio - Eccellenza, Serie D e Prima categoria

Ragusa pari con il Viagrande.
Il Modica riprende a lavorare

Per gli azzurri ha segnato Condorelli. Dopo il turno di riposo
il Modica torna ad allenarsi. Il Frigintini batte il Vizzini 4 a 1
Foto CorrierediRagusa.it

In eccellenza Il Ragusa non va aldilà del pareggio in trasferta sul campo del Viagrande: 1 a 1 il risultato finale. Per gli azzurri la marcatura è stata di Condorelli, nell´ambito di una partita bella e combattuta. Le due squadre hanno dato spettacolo e si sono equivalse in campo. Alla fine il risultato ha rispecchiato la storia del match.

In serie D, dopo il turno di riposo il Modica torna al lavoro martedì. Solo tre giorni di riposo per i rossoblù che hanno chiuso la settimana con l’allenamento di sabato mattina. Pippetto Romano (nella foto in alto) ha dato appuntamento a tutti per preparare la gara contro l’Hintereggio. Contro i calabresi Romano potrà contare su tutti i componenti la rosa di prima squadra a cominciare da qualche acciaccato come Candiano e Montalto.

«Prosegue la nostra marcia di avvicinamento alla salvezza – dice l’allenatore – Il successo contro il Savoia ci mette in una posizione di relativa tranquillità e contiamo di arrivare a quota 43 al più presto possibile. Magari cominciando da domenica a far punti a Reggio Calabria. La società utilizzerà l’ultimo scorcio di campionato per capire chi degli attuali componenti la rosa di prima squadra potrà venire utile per il futuro e tutti gli elementi sono dunque sotto attenta osservazione.

L’attenzione della società è intanto concentrata sullo stato di salute del terreno di gioco del polisportivo della «Caitina». La forzata emigrazione a Comiso per la partita contro il Savoia dovrebbe essere la prima e l’unica di questo campionato. Il programma è di ritornare al « Caitina « il 22 di questo mese contro la Puteolana. Da una settimana infatti il campo è stato riseminato, i giardinieri hanno curato le zone più a rischio dove l’erba era del tutto scomparsa. Il terreno è stato ricompattato e rullato già una volta ma si deve sperare in un po’ di sole e che non piova tanto per avere gli effetti desiderati. Per il futuro tuttavia l’amministrazione ha già annunziato di volere attrezzare il polisportivo con un manto in sintetico di ultima generazione.


Prima categoria
Frigintini – Vizzini 4 – 1

Marcatori: al 15’ Zocco (autorete), al 43’ Spadaro, al 34’st’ Dario Pitino, al 43’st’ Sabellini, 45’st Spadaro

FRIGINTINI: Retrime, Barillà, Sabellini, Pitino D., Zocco, Modica, Scollo (dal 8’st. Iachininoto), Spadaro, Carmelo Giannone (dal 40’st Caruso), Occhipinti, Giovanni Giannone (29’st’ Frasca), all. Battaglia.

VIZZINI: Di Martino, Giallo, Pastiglia (dal 34’ Guardi), Aquino, Costantino, Anfuso, Scicli, La Cognata, Busacca (dal 37’ Malaspina), Alini, Di Pasquale, all. Serro.
ARBITRO. Abela di Siracusa.


Parte ad handicap il Frigintini per l’autorete di Zocco ma Spadaro con un tiro da fuori coglie il pari a fine primo tempo. Poi è il monologo dei locali che vanno a segno tre volte grazie agli inserimenti di Sabellini. Pitino con un colpo di testa porta in vantaggio i rossoblù, poi Sabellini ed ancora Spadaro arrotondano. Frigintini saldo al terzo posto e pronto per il derby a Chiaramonte.