Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
RAGUSA - 08/01/2019
Sport - Calcio, Eccellenza/B: i rossoblù al secondo posto, raggiunti dal Palazzolo

Marina Ragusa soddisfatto al nono risultato utile consecutivo

Domenica all’Aldo Campo possibilità di tornare a vincere contro S. Pio X Foto Corrierediragusa.it

Il rammarico c’è ma la soddisfazione per il nono risultato utile consecutivo è tanta. Il Marina di Ragusa resta nei quartieri alti della classifica anche se ha dovuto lasciare il primo posto al Biancavilla e deve condividere il secondo con il Palazzolo. La squadra è comunque in salute e come dice il direttore generale Nunzio Calogero (foto) non ha avuto sbalzi di rendimento. Dice Calogero: ««Sono molto soddisfatto dopo l’ottimo pareggio in casa del Terme. La ripresa dopo una lunga pausa, come quella natalizia è sempre minata da cali di concentrazione. Invece siamo stati bravi a non cedere di un solo millimetro e solo in una sporadica azione offensiva il Terme ha trovato gloria. Per il resto siamo stati la squadra di sempre, imponendo il nostro gioco senza subire gli avversari. Rimango fiducioso per la prossima gara interna contro i catanesi del San Pio X».

E’ successo domenica:
Terme Vigliatore-Marina di Ragusa:1-1
Marcatori: 5’pt D’Agosta, 18’st Addamo

Marina di Ragusa: Di Carlo, Carnemolla, Immesi, Capozucchi, Saccà, Bello, D’Agosta (25’st Iannizzzotto), Sangarè, Rainero (20´st N. Arena), D. Arena, A. Arena (25’st Baldeh)


E’ un buon punto per il Marina di Ragusa ma tanti sono i rimpianti. Almeno due perché sul pari in ben tre occasioni prima Reinero e poi Daniele Arena mancano il facile colpo del ko. Il Marina di Ragusa ci rimette il primo posto in classifica ma deve essere soddisfatto per la prova di maturità sul difficile terreno di gioco dello Stadio Italia ’90. Il Marina può solo recriminare perché nel secondo tempo il Terme Vigliatore non ha neppure visto la porta di Di Carlo se non nell’occasione del gol peraltro favorita da una indecisione difensiva. Il Marina è andato in vantaggio con un bella azione già al 5’ con il capitano Fabio D’Agosta ed ha poi amministrato gioca con un asse di centrocampo imperniato sui mastini Bello e Sangarè. Di Carlo sbriga solo ordinaria amministrazione e si va al riposo.

Ripresa più vivace con i giallorossoverdi locali che premono e trovano il gol al 18’. Immessi fa fallo e concede ua punizione sulla destra. Calcia il capitano Bertuccio lungo sul secondo palo. Carnemolla non è deciso nella respinta e favorisce l’entrata nell’area piccola di Addamo che mette dentro. Il Marina non si scompone e gioca palla. Al 20’ fugge Reinero in contropiede e si presenta solo davanti a Foti che respinge come meglio può. La palla è di Daniele Arena che a porta vuota si vede respingere sulla linea il tiro da Leo. Al 37’ ancora Foti sugli scudi con una gran parata su tiro ravvicinato di Daniele Arena. Il Terme Vigliatore chiude in affanno ma il Marina non riesce a segnare. C’è tempo solo per l’espulsione, ininfluente, del peloritano Benenati.

I risultati della prima giornata di ritorno ( 6 genn.. 2019):
S. Pio X-Rosolini:1-0
S. Croce-Palazzolo:1—3
Milazzo-Jonica:2-1
Camaro—Biancavilla:0-1
Scordia-Atl. Catania:1-0
Giarre-Real Aci::6-0
T. Vigliatore-Marina di Ragusa:1-1
Ha riposato il Paternò

La classifica:
Biancavilla 31
Marina di Ragusa 29
Palazzolo 29
Camaro 28
Milazzo 27
T. Vigliatore 25
Paternò 24
Scordia 21
S. Croce 21
Giarre 20
S. Pio X 16
Atl. Catania 12
Jonica 12
Rosolini 8
Real Aci 4