Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
RAGUSA - 08/01/2019
Sport - Basket, A!: la sesta vittoria consecutiva rinsalda il terzo posto

Per la Passalacqua gennaio terribile: Venezia, Schio e Broni

Si comincia domenica con la trasferta sul parquet della capolista Foto Corrierediragusa.it

Per la Passalacqua sarà un duro gennaio. In fila ci sono le partite con Venezia, Schio e Broni. Già domenica le biancoverdi saranno sul parquet delle lagunari reduci dalla prima sconfitta stagionale rimediata con Broni. Poi turno casalingo con Schio e Broni. Sono tre incontri che potranno definire il futuro del campionato della Passalacqua capace di collezionare sei vittorie di fila e risalire dal sesto al terzo posto.

A. Sesto San Giovanni con Geas la squadra è appara in salute come conferma lo stesso Gianni Recupido: « E’ stata una buona gara con una partenza diesel ma era ovvio dopo un po’ di tempo che non giocavamo. Però siamo andati in crescendo anche con alcune buone letture e buone circolazioni di palla. Nei primi tre quarti li avevamo tenuti sotto i 40 punti e questo è sicuramente positivo. Sono molto soddisfatto della prestazione, anche perché continuo a pensare che Sesto San Giovanni sia una buona squadra che può ambire alle prime otto posizioni. Adesso ci prepariamo per Venezia». Contro la capolista Recupido dovrebbe avere Nicole Romeo a disposizione se la pratica del tesseramento si chiuderà. La giocatrice si allena ormai da una settimana con il gruppo e potrà essere schierata non appena la Federazione turca rilascerà ila documentazione di sua competenza.

E’ successo domenica:
Passalacqua Ragusa-Geas S. S. Giovanni: 57-72 (14-13, 27-36, 37-56)

Geas S. S. Giovanni: Lyod 12, Verona 4, Williams 10, Nicolodi 2, Ercoli 10; Scheppati, Arturi 11, Galbiati 3, Panzeri 5, Barberis

Passalacqua Ragusa: Consolini 3, Harmon 17, Gianolla 10, Hamby 23, Kuster 10; Cinili 3, Formica 2, Rimi, Soli 1, Bongiorno 3


Due buone notizie per la Passalacqua nella prima giornata di ritorno del campionato. La vittoria sulle milanesi del Geas e la sconfitta della capolista Venezia a Broni che consente di accorciare a 4 punti le distanze dalla vetta. Le biancoverdi restano terze e domenica potranno giocarsi alla grande la sfida con le lagunari sul loro parquet. Al PalaCazzaniga è arrivato il sesto successo consecutivo grazie ad una prestazione convincente di tutta la squadra. Coach Recupido si è concesso anche l’ingresso di Rimi e di Bongiorno, che si regala una tripla,, nel finale di gara. Non c’era, come annunciato, Nicole Romeo in attesa del visto della Federazione turca ma la società si sta muovendo per avere la nazionale a disposizione sin dalla prossima gara.

La Passalacqua è partita lenta contro Geas ed ha accusato le incursioni di Williams nel primo quarto. Scarto di un punto subito recuperato da una grande prestazione di Hamby che trascina la squadra insieme ad Harmon con un break di 0-9 (dal 18-15 al 18-24) Il parziale del secondo tempino, ben 10 punti di scarto con le padroni di casa, dice tutto e consente di arrivare al riposo in tutta tranquillità. Geas molla nel terzo quarto anche perché i cambi sono limitati e la Passalacqua dimostra di essere in gran salute. Tra il 21´ ed il 31´ ben 20 i punti realizzati dalle Aquile e soolo 10 punti concessi ale rossoblù milanesi. Altri 10 punti di divario nel parziale per il 37-56 che allarga il fossato e conduce le biancoverdi ad una vittoria in carrozza.