Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 23:16
RAGUSA - 04/12/2018
Sport - Calcio, Prima Categoria: il Noto frena il Mazzarrone, Per Scicli si ferma per pioggia

Chiaramonte al top. Riscatto Pro Ragusa, tonfo Comiso

La neo promossa squadra di Citronella in testa dopo la vittoria a S. Cono Foto Corrierediragusa.it

Il Chiaramonte (nella foto la formazione) vola. Batte in trasferta la Sanconitana ed è primo grazie anche al pari del Mazzarrone a Noto. Comiso e Virtus Ispica affondano e si attardano mentre il Pro Ragusa risorge proprio nel derby contro i giallorossi ispicesi. L’impresa della nona giornata la fa la squadra di Citronella che va a vincere sul campo della Sanconitana grazie ad una difesa ben strutturata ed un attacco che va sempre in gol. Primo tempo sull’1-1, poi i chiaramontani premono sull’acceleratore e vanno in gol con il loro capitano ed allenatore Citronella e chiudono con Jammeh approfittando dell’inferiorità numerica degli avversari.

Il Comiso subisce una inopinata sconfitta al «Braida» di Ferla nonostante nel primo tempo i verdearancio avessero colpito una traversa. Ingannè fa secco Annese dai 25 metri e poi raddoppia. Per la squadra di Violante la vittoria manca ormai da 3 turni. Crisi Virtus Ispica battuta da un Pro Ragusa desideroso di riscatto. I neroverdi vano in vantaggio nel primo tempo con Nasello, Vindigni pareggia ma ci pensano Gurrieri, Puma e Ceesay a fissare il risultato. Il Per Scicli è stato obbligato a fermarsi per l’impraticabilità del campo. La gara contro Rinascitanetina sarà recuperata.