Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 22:58
RAGUSA - 15/04/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: in testa vincono tutti, al Floridia la sfida con il Priolo

Marina di Ragusa segna 3 gol al Modica che non reagisce

La squadra di casa con la testa già rivolta al ritorno di Coppa Italia a Gangi Foto Corrierediragusa.it

Marina di Ragusa-Modica: 3-0
Marcatori: 14’pt Pellegrino, 44’st Ascia, 48’st autogol Basile

Marina di Ragusa: Cavone, Ferrara, Carnemolla (31’st Morales), Iozzia (10’st Gatto), Pianese, Puglisi, D’Agosta (25’st Passewe), Pellegrino (15’st Ascia), N. Arena, D. Arena (15’st Baldeh), A. Arena

Modica: Falco, Cassibba, Blandino (20’st Galfo), Pitino, Basile, Buscema, S. Sammito, Carpenzano (5’st Zacco), M. Adamo, Occhipinti (10’st A. Adamo), E. Sammito

Arbitro: Amore di Ragusa


Classica partita di fine stagione al "Campo" (foto) ma il Modica riesce a prenderne tre. Il neo promosso Marina non forza più di tanto anche in vista del ritorno di Coppa Italia in programma mercoledì a Gangi e si limita a tenere in mano il pallino del gioco. Al Modica resta poco o niente. Un paio di tiri da lontano e un paio di angoli. Alle spalle di falco tre palloni, anche se due gol sono arrivati sul finire di gara. Ad attendere i Marina di Ragusa nessuna festa e nessun entusiasmo come sarebbe stato lecito attendersi. Tribuna desolata nonostante l’ottimo campionato che dice tutto della passione della tifoseria locale. In questo senso la dirigenza dovrà cominciare a fare una riflessione. La partita è vissuta su spunti individuali e non è stata giocata al rallentatore. Nicola Arena e D’Agosta hanno impresso velocità ad alcune spunti ma senza incidere più di tanto. La difesa ha dormito sonni tranquilli perché il Modica non ha costruito azioni degne di nota ed il duo d’attacco composto da Marco Adamo e Occhipinti è stato imbrigliato dalgi ex Pianese e Puglisi.

Al 14’ il gol che sblocca il risultato. Viene per mano di una dei tantiex della gara. Capitan Pellegrino pizzica il pallone di testa su angolo battuto da D’Agosta e la piazza nell’angolo lontano. Il Modica si vede solo al 34’ con un tiro dalla distanza di Buscema che va alto. Primo tempo senza altre emozioni e la ripresa è sulla stessa falsariga. Bisogna attendere la mezzora per vedere Baldeh andare in profondità in area. Esce Falco e neutralizza. Al 44’ il raddoppio. Baldeh crossa basso dalla destra, finta di Nicola Arena, arriva Ascia sulla palla e la mette dentro. Poi è un autogol di Basile su azione convulsa in area a fissare il risultato.

I risultati della 14ma giornata di ritorno ((15 apr. 2018):
Enna—Misterbianco:0-1
Erg-Carlentini:1-1
Frigintini-S. Croce:0-3
Marina di Ragusa-Modica:3-0
Rinascitanetina-Real Siracus:1-2
Sp. Augusta-Motta:2-3
Sp. Eubea-Megara:0-3
Sp. Priolo-Floridia:1-2
La classifica:
Marina di Ragusa 72 (PROMOSSO IN ECCELLENZA)
S. Croce 64
Misterbianco 63
Floridia 52
Sp. Priolo 47
Modica 43
Sp. Augusta 40
Carlentini 37
Real Siracusa 36
Sp. Eubea 34
Frigintini 33
Erg 31
Enna 30
Megara 27
Motta 25
Rinascitanetina 12