Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 20 Giugno 2018 - Aggiornato alle 23:31
RAGUSA - 06/03/2018
Sport - Nel corso di una cerimonia cui hanno partecipato dirigenti, atleti e studenti

Il Coni ibleo ha consegnato le stelle al merito sportivo

La Stella d’argento è andata alla Scherma Modica per la lunga attività e i risultati conseguiti Foto Corrierediragusa.it

Il Coni ha premiato le eccellenze dello sport ibleo (foto). La cerimonia si è tenuta alla presenza di sportivi, studenti, dirigenti di società nell’ambito della presentazione del documentario «Raccontare i valori dello sport». E’ stato il delegato provinciale, Gianstefano Passalacqua fare gli onori di casa e presentare il co-direttore di Sky Sport, Giovanni Bruno. Le medaglie di bronzo sono andate a Monica Floridia, campionessa italiana di pugilato, Giovanna Iachella e Marcella Arnone, campionesse italiane a coppie femminile di bridge, Guglielmo Pacetto, terzo classificato ai campionati europei di kickboxing; Simona Sorrentino, terza classificata ai campionati europei con la nazionale di basket disabili (a ritirare il premio è stato il padre, dal momento che l’atleta si trova a Cagliari, dove milita con la locale squadra di serie A2).

Stella d’Argento-Società (per gli anni di attività e i risultati conseguiti) è stata consegnata alla Scherma Modica; Stella Bronzo-Ragusa (al merito sportivo per la lunga attività di dirigente) è stata consegnata a Salvatore Tuttolomondo, attuale consigliere regionale dei cronometristi. Un momento sobrio ma al tempo stesso emozionante per tutti i presenti, che attraverso la proiezione di alcuni video, proiettati prima di ogni premiazione, hanno avuto modo di rivivere le gesta dei vari atleti in gara.